Precari Covid, Figuccia: “L’assessore Razza dia un segnale di stabilità”

Medici, infermieri, tecnici e amministrativi. Un esercito di professionisti a servizio della sanità regionale molti dei quali impegnati all’interno degli hub vaccinali ma non soltanto. Eroi di questa fase pandemica che spendono il proprio tempo instancabilmente con il rischio e con l’incubo di una scadenza alle porte nei prossimi mesi.


Chiedo all’Assessore Razza un impegno formale certo della sensibilità e della caparbietà dimostrata in questi anni affinché nessuno dico nessuno di questi operatori possa rischiare di interrompere questo servizio divenuto ormai indispensabile non solo sul piano amministrativo ma anche sul piano psicologico per tanti che decidono di vaccinarsi e che comunque stanno vivendo una fase difficilissima di un’umanità che ha cambiato il suo aspetto.
Così Vincenzo Figuccia in una nota a fronte di un’interrogazione parlamentare presentata dal deputato al Presidente della Regione Musumeci e all’assessore alla Sanità Ruggero Razza.