Trapani, bandita Borsa di studio intitolata alla memoria dell’Avvocato Salvatore Bologna

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trapani ha il piacere di comunicare che è stata bandita la “Borsa di studio Avvocato Salvatore Bologna”, in collaborazione con i familiari, per ricordare la figura dell’Avvocato Salvatore Bologna, illustre penalista del Foro di Trapani, che si è contraddistinto per la sua umanità, generosità d’animo e per le elevate competenze professionali e giuridiche.

In occasione del centenario della nascita (28 ottobre 1922) i figli dell’Avvocato Salvatore Bologna, volendo onorare la figura del padre, hanno messo a disposizione un premio che consiste in una borsa di studio della somma di euro 5.000,00 per i praticanti Avvocati e i giovani Avvocati, iscritti da non più di 2 anni, ad uno degli Ordini del Distretto della Corte di Appello di Palermo.

Per la partecipazione i candidati dovranno presentare un elaborato inedito, in lingua italiana, di non più di 8 pagine, sul tema “Il concorso esterno in associazione di tipo mafioso”, come da bando e regolamento allegato.

Il vincitore verrà premiato in una cerimonia di conferimento che avrà luogo il 28 ottobre 2022 presso il Palazzo di Giustizia di Trapani.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 31 maggio 2022.