Selinunte: costituito un gruppo di lavoro per la rete fognaria

Alfano: “Risolviamo problema annoso”


Tra le azioni della macchina amministrativa di Castelvetrano al fine di porre fine (o almeno ridurre) la problematica derivante dalla promiscuità delle acque bianche e nere di Selinunte, La VI direzione “Servizi a rete” a cui capo vi è l’arch. Caime, dietro indirizzo politico dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Enzo Alfano, ha nominato il R.U.P. (Responsabile unico del procedimento), che sarà a capo della squadra per la manutenzione straordinaria nelle vie Uso di Mare, Calliope, Anassimene e in prossimità del parco Archeologico.

La questione annosa degli scarichi di Selinunte è stata oggetto delle pagine di cronaca, in quanto questa Amministrazione ha da subito preso tutte le misure possibile, volte alla repressione del fenomeno relativo agli allacci abusivi dei privati, per mezzo dell’azione della Polizia municipale, sezione polizia ambientale e del personale della Direzione “Servizi in rete”.

E’ stato inoltre verificato che insistono in alcune parti delle reti fognarie selinuntine delle derivazioni anomale, di cui è a conoscenza sia l’ARPA, che la Capitaneria di porto. “E’ impegno di questa Amministrazione intervenire su questa problematicaafferma il sindacoseppur con le poche risorse in dotazione nell’organico“. Il gruppo di lavoro così costituito si occuperà della programmazione della spesa, la valutazione del progetto e l’esecuzione del contratto.”