mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeCronacaBandito il primo Concorso Internazionale per Cantanti Lirici “Gino Marinuzzi”, in palio...

Bandito il primo Concorso Internazionale per Cantanti Lirici “Gino Marinuzzi”, in palio borse di studio e premi per 35.000 euro

È dedicato a quello che fu un grande compositore e direttore d’orchestra siciliano, il I Concorso Internazionale per Cantanti Lirici “Gino Marinuzzi”, ideato dallo staff del Sicilia Classica Festival guidato da Nuccio Anselmo.

Il concorso è rivolto a tutti i cantanti lirici, italiani e stranieri, dai 18 anni compiuti ai 35, e prevede due sezioni: Voci Emergenti, con l’assegnazione di tre premi in borse di studio, e Ruoli d’Opera, con l’assegnazione dei ruoli per le opere liriche Aida di G. Verdi, La Traviata di G. Verdi, Cavalleria Rusticana di P. Mascagni e I Pagliacci di R. Leoncavallo. Queste verranno programmate nella stagione 2022 del Sicilia Classica Festival con rappresentazioni al Teatro Antico di Taormina (ME), Teatro Pirandello (AG), Mura Timoleontee (CL), Chiesa-Teatro Santissimo Salvatore (PA), Anfiteatro Villa a Mare di Terrasini (PA).

“In questo difficile momento pandemico- dichiara Nuccio Anselmo, Direttore Artistico Sicilia Classica Festival- ancora una volta, facciamo la nostra parte per supportare e dare il giusto credito agli artisti della musica classica, alle loro competenze e al loro talento, che non sempre vengono adeguatamente valorizzati”.

“Grazie al patrocinio dei Comuni di Agrigento e di Terrasini, della Fondazione Teatro ‘Luigi Pirandello’ Valle dei Templi e del Museo d’Aumale- Museo Regionale di Terrasini, lo faremo sia a livello economico, con l’assegnazione di cospicue borse di studio, sia a livello artistico, dando l’opportunità agli artisti più bravi di lavorare ed esibirsi nei più prestigiosi teatri siciliani”.

A dare ancora più valore al concorso è una giuria di eccezione presieduta dal Soprano di calibro internazionale Desirée Rancatore.

“Valuteremo talento e preparazione tecnica degli artisti partecipanti a questo concorso attraverso cui vogliamo anche omaggiare il compianto Maestro Marinuzzi- dichiara il Soprano presidente di giuria- Presteremo attenzione alla linea di canto, al legato e al fraseggio, alla pulizia e alla proiezione del suono, alla disinvoltura nel cantare, ma non solo. È infatti importante anche la capacità dell’artista di comunicare ogni parola del cantato al meglio, esprimendo le emozioni di ciò che sta dicendo, e trasmettendole dunque al pubblico”.

Per partecipare al concorso, è necessario fare domanda di iscrizione on line entro il 15 febbraio 2022, compilando il modulo dal titolo “Iscrizione Concorso Gino Marinuzzi” presente sul sito www.siciliaclassicafestival.it, dove è possibile reperire l’intero bando di concorso con tutte le informazioni utili.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments