mercoledì, Maggio 18, 2022
HomePoliticaQuirinale,Centro Destra: "proposta candidato? rimane Gaetano Silvestri"

Quirinale,Centro Destra: “proposta candidato? rimane Gaetano Silvestri”

NESSUN VERTICE C’È STATO A ROMA .

Continua il botta e risposta tra il Centro Destra e il sedicente centrodestra . Nel comunicato di Cipriano, concessionario del nome   centro destra, si legge :
“Proposta candidato? Rimane Gaetano Silvestri”; Centro Destra che comunica tra l’altro : “Nessun vertice c’è stato a Roma, nessun comunicato e/o lettera di Berlusconi di conseguenza mai è stata aperta e nulla c’è ne frega delle lagnanze che comunica in giro per il web e sulla stampa La Russa ; men che meno c’è ne frega delle proposte di alto livello che vuol fare Salvini – proprio delle insofferenze di Salvini,  c’è ne frega una beata minchia ! Praticamente l’ex Comunista Padano e Leoncavallino  si è risentito dell’ultimo comunicato e vuole fare proposte senza che nessuno metta veti . E no, ci dispiace i veti li mettiamo eccome ! Nessuno vi da autorizzazione a parlare a nome del centro destra. La sede legale è in Provincia di Caltanissetta, nessun invito abbiamo ricevuto e nessuna convocazione abbiamo fatto, abbiamo solo  invitato degli inviti ad appoggiare quella che è una proposta che riteniamo più sensata . Abbiamo recepito che Berlusconi ha fatto un passo indietro, bene,  evidentemente ha ben capito l’andazzo ! Ripetiamo, un candidato che può essere di alto livello è il Costituzionalista Gaetano Silvestri, quindi Salvini si lagni poco . Detto ciò, per rispondere anche a Letta del Centrosinistra, sarebbe meglio che lo stesso si guardasse in casa propria ed al proprio minestrone di frammentazione politica che crea instabilità.  Ne il  centrosinistra e ne il sedicente centrodestra hanno la maggioranza nel paese.  Il Patron della Comunità di Sant’Egidio Riccardi, che il centrosinistra vuole candidare,  nulla a che fare con l’alto livello richiesto per l’Italia; da questo punto di vista riteniamo che Letta stia facendo un po’ di confusione con gli alti livelli. Mica bisogna cercare per forza chi è più vicino a Soros ed al suo modo di fare ingerenza! Per cui, chiarezza e rapidità devono essere le parole d’ordine, ma soprattutto la parola pilastro deve essere italianità. Se poi Letta, vuol giocare allo sfascio ridicolizzando ancora di più l’Italia, già che c’è candidi direttamente Soros al Quirinale,  senza cercare ologrammi e brutte copie. Se invece vuole ragionare su un candidato super partes  appoggi la proposta di candidare al Quirinale Gaetano Silvestri .

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments