domenica, Gennaio 29, 2023
HomeCulturaIl docufilm sull’Antica trasversale sicula nominato al “The Archaeology Channel International film...

Il docufilm sull’Antica trasversale sicula nominato al “The Archaeology Channel International film festival” negli Stati Uniti

Un viaggio oltreoceano fino all’Oregon. “L’Antica trasversale sicula – il cammino della Dea madre” è tra i docufilm che saranno proiettati all’interno del “The Archaeology Channel International film festival”, una kermesse cinematografica, nella città di Eugene (Stati Uniti), incentrata sul patrimonio culturale/archeologico e che promuove i migliori film su l’archeologia, le culture antiche e indigene mondiali.

Il docufilm, realizzato da Terra Hyblea produzioni video e Eternal Joy Movies Srls, non è entrato a far parte
della competizione internazionale ma ha comunque ottenuto un buon apprezzamento tanto da essere
promosso per la diffusione all’interno della rassegna, unica nel suo genere nell’intero emisfero occidentale.

“Fin dall’inizio – spiega Francesco Bocchieri, registra del docufilm – l’intenzione è stata quella di incoraggiare la crescita della conoscenza e della comprensione della storia della nostra Isola, un’isola al
centro del Mediterraneo di un’immensa straordinaria diversità culturale che unisce e racconta speranze,
aspettative, storie, di diversi popoli. L’Antica trasversale sicula – il cammino della Dea madre, non racconta
solo la bellezza della Sicilia, ma racconta l’anima di una terra dove i santuari greci, siculi, sicani, elimi e
fenicio-punici dedicati alla magna mater Demetra e a sua figlia Kore guidano ancora oggi lo spirito dei
viandanti”

Il festival si terrà dall’11 al 15 Maggio nella città di Eugene, Oregon, Stati Uniti.
“L’entrare a far parte di importanti rassegne cinematografiche internazionali sui documentari archeologici – chiosa l’associazione Antica trasversale sicula -, è di certo una grande soddisfazione. Oggi, grazie al docufilm possiamo fare conoscere a tanti appassionati di cammini, di storia e di archeologia, uno dei più antichi tracciati italiani. Un sentito grazie ancora una volta va a tutti i sostenitori che a vario titolo hanno permesso che il docufilm venisse realizzato e a tutti coloro che continuano a credere nel progetto della Trasversale.”

Il docufilm, prodotto nel 2021, racconta un viaggio attraverso la Sicilia, lungo 650 chilometri. Un cammino
riscoperto da un gruppo di appassionati ispirati dalle ricerche dell’archeologo Biagio Pace. La pellicola è già stata proclamata, ad ottobre, vincitrice della XI edizione della “Rassegna del documentario e della
comunicazione archeologica” ed è arrivato, a dicembre, in finale nella rassegna “Lulea International
Festival”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS