martedì, Giugno 28, 2022
HomeSportCalcioCasteltermini -Mazara 1-3, cronaca e tabellino

Casteltermini -Mazara 1-3, cronaca e tabellino

Quarto successo consecutivo per il Mazara che espugna anche il campo di Casteltermini con il risultato di 1-3. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

Primo tempo: Prima occasione per i granata con Agnello, che parte in contropiede ma mette a lato. Reazione immediata del Mazara con Elamraoui che entra in area e conquista un calcio d’angolo. Al 4’, Giuliano scappa via e mette in mezzo per Rossano, provvidenziale Bulades che respinge. Proteste dei padroni di casa per un intervento di Punzi su Guadagnoli, l’arbitro lascia correre tra le proteste del presidente Sanvito che entra in campo dalla panchina e viene espulso. Al 13’ Maniscalchi salta un uomo ed entra in area, ma la difesa di casa chiude e allontana. Mazara pericoloso al 19’: Bulades scappa sulla destra e mette in mezzo per Elamraoui che col Mancini però non inquadra la porta. Al 23’ il Casteltermini resta in dieci per l’espulsione del portiere D’Angelo, reo di aver deviato il pallone con le mani fuori area mentre Elamraoui cercava di saltarlo in contropiede. Sulla punizione, Mazara vicino al vantaggio, la botta di Guaiana viene deviata dalla barriera e il pallone si stampa sulla traversa. Alla mezz’ora Mazara avanti: lettura difensiva sbagliata dei padroni di casa, il portiere regala palla a Elamraoui che da distanza ravvicinata insacca. Al 39’ Brailly resta a terra dopo un contrasto duro ed è costretto a lasciare il campo. Poco dopo Guaiana va vicino al raddoppio ma si fa male al momento del tiro e Avignone respinge. Il numero 9 lascia il campo al giovane Gancitano. Al 44’ il pari del Casteltermini: retro passaggio per Pizzolato che però prova un dribbling di troppo, Guadagnoli recupera palla e mette dentro. In pieno recupero però il Mazara si riporta avanti con un filtrante per Elamraoui che salta un avversario, entra in area e realizza il gol dell’1-2, risultato sul quale si va al riposo. 

Secondo tempo: Si riparte senza cambi da una parte e dall’altra. Al 50’ cross di Zerillo dalla sinistra, Badjie anticipa il portiere e rimette in mezzo per Gancitano, anticipato dalla retroguardia. Al 58’, Casteltermini vicino al pari con Montalbano su punizione, palla di poco a lato. Qualche minuto dopo, sugli sviluppi di una punizione, Bulades prova la botta da fuori, palla sul fondo. Al 71’ il Mazara si riaffaccia in avanti, cross di Genesio per Gancitano anticipato dalla difesa granata. Tre minuti dopo il Casteltermini resta in nove per l’espulsione di Mancuso, doppio giallo per lui. All’80’, bel filtrante di Pulizzi per Gancitano che ci prova, respinge il portiere. Nel finale il Mazara sciupa diverse occasioni per il tris, al 91’ Genesio ci prova dal limite ma la palla finisce alta. Al 94’ il portiere del Casteltermini si spinge in avanti, ma il Mazara riparte in contropiede è Maniscalchi la chiude. 

Il tabellino

Casteltermini: D’Angelo, Tagliarino (50’ Gentile), Noto (24’ Duchenne-52’ Avignone), Montalbano, Jansens, Brailly (39’ Diagne), Agnello, Giuliano (79’ Meta), Guadagnoli, Rossano, Mancuso. A disp.: Cisse, Traore, Vaccaro, La Rocca. All. Di Salvo.

Mazara: Pizzolato, Bulades, Zerillo (66’ Genesio), Abbate (61’ Di Peri), Pirrello, Punzi (72’ Cardella), Badjie (61’ Pulizzi), Costantino, Guaiana (42’ Gancitano), Elamraoui, Maniscalchi. A disp.: Marino, Lombardo, Chirco. All. Domenicali.

Arbitro: Cataldo Zito della sezione di Rossano

Assistenti: Manfredi Canale (Palermo)-Giuseppe Di Marco (Palermo)

Marcatori: 30’, 45’+4 Elamraoui, 44’ Guadagnoli, 94’ Maniscalchi 

Note: Ammoniti: Montalbano (C), Bulades (M), Mancuso (C), Maniscalchi (M), Zerillo (M), Agnello (C), Gancitano (M), Di Peri (M). Espulsi: all’8’ il presidente del Casteltermini Sanvito per proteste; al 23’ D’Angelo per aver fermato con le mani fuori area una potenziale occasione da gol; al 74’ Mancuso (C) per doppia ammonizione. Recupero: pt 5’, st 5’.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments