venerdì, Luglio 19, 2024
HomeCulturaMarsala, momento straordinario con la Scinnuta della Madonna Addolorata

Marsala, momento straordinario con la Scinnuta della Madonna Addolorata

Questo momento ecclesiastico, riportato in uso 10 anni fa da Mons. Mariano Narcisio attuale direttore spirituale del Santuario Maria Santissima Addolorata di Marsala, consiste nel prelevare a cura di alcuni membri della omonima Confraternita la statua della Madonna Addolorata posta sopra l’altare, un evento davvero emozionante che per la prima volta nella sua storia sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook Venerdì Santo a Marsala, Canale 2 TP e sui gruppi facebook Marsala Today, Sei di Marsala?ojééééééé, le Vere Amicizie, Sweet Sicily, Sei di Petrosino Number One,Bevo e mangio siciliano, gruppi che hanno sposato l’iniziativa ed il progetto messo a punto da Enzo Gerardi che è l’ideatore ed il produttore esecutivo della diretta, mentre il coordinamento è di Tommaso Putaggio e di Simonetta Giacalone all’assistenza della Produzione.

Due Regie affidate a Giuseppe Maltese e a Maurizio Bono divulgheranno nel mondo le più belle immagini di un evento emozionante.
Condurrà la diretta il giornalista Nicola Donato.

La diretta streaming avrà inizio alle ore 11 con la Santa Messa della domenica con la benedizione delle palme e a seguire si svolgerà l’evento della Scinnuta.

Un evento trasmesso appositamente in diretta per permettere ai tantissimi marsalesi che si trovano fuori dalla nostra città la visione di questo emozionante evento.

Nel corso della diretta i fotografi del gruppo facebook Giovedì Santo a Marsala (Salvatore Sinatra, Cheren Gacalone, Gianna Giacalone, Beatrice Parrinello (Le Foto di Bea), Maurizio Arena, Agostino Maltese), effettueranno gli scatti che poi saranno pubblicati sulla pagina facebook Venerdì Santo a Marsala in modo da far rivivere successivamente i momenti più emozionanti di questo evento.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS