domenica, Luglio 14, 2024
HomeCronacaPnrr, il Comune di Salemi presenta 7 progetti per 12 milioni

Pnrr, il Comune di Salemi presenta 7 progetti per 12 milioni

Sette progetti per complessivi 12 milioni di euro. È l’impegno messo in campo dall’amministrazione comunale di Salemi, guidata dal sindaco Domenico Venuti, nella presentazione delle richieste di finanziamento per interventi da realizzare nell’ambito del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza). Cinque dei 12 milioni di euro richiesti sono già stati ottenuti dal Comune e consentiranno la riqualificazione di 27 alloggi di edilizia residenziale pubblica esistenti nel centro storico, mentre un secondo progetto di quattro milioni e 960mila euro per gli edifici di via Rocche San Leonardo è andato a buon fine grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale e l’Istituto autonomo case popolari di Trapani.

“Stiamo seguendo i bandi che si susseguono in questi giorni – afferma Venuti -. Salemi non vuole lasciarsi sfuggire la grande occasione dei fondi destinati al Piano di ripresa e resilienza. Abbiamo messo in campo un grande sforzo: ringrazio gli uffici per il lavoro fatto e per quello in corso. L’obiettivo è essere pronti all’appuntamento con le scadenze del Piano – aggiunge il sindaco di Salemi – e stiamo mettendo a punto nuovi progetti su altri versanti. I bandi destinati all’edilizia residenziale pubblica sono andati a buon fine – conclude Venuti -, speriamo che siano buon viatico per quelli avanzati in questi giorni e per quelli che presenteremo in futuro”.          Tra i progetti presentati dall’Amministrazione Venuti quello relativo a un investimento da un milione e 470mila euro per la realizzazione di un canile sociale e didattico in un bene confiscato alla mafia e affidato al Comune. Una grossa fetta dei progetti presentati nell’ambito del Pnrr riguarda poi le scuole: si tratta di interventi decisi in sintonia con le esigenze segnalate dalla dirigenza scolastica dell’Istituto comprensivo ‘Giuseppe Garibaldi – Giovanni Paolo II’. Un finanziamento da 690mila euro è stato richiesto per la palestra della scuola di via Montanari. Per lo stesso plesso è stato presentato un progetto del valore di 2.211.300 euro. I locali della scuola di via Leonardo da Vinci, invece, potrebbero ottenere altri 843.700 euro. Un altro progetto per oltre un milione di euro riguarda il recupero della ex scuola di contrada Filci, abbandonata da anni, mentre per la riconversione della scuola di Monterose è stata avanzata una richiesta di 715mila euro: in quest’ultimo caso l’obiettivo è la realizzazione di un asilo nido.          Il Comune di Salemi e il Comune di Calatafimi, infine, hanno sottoscritto un’intesa e sono al lavoro per la presentazione di progetti di riqualificazione urbana per complessivi cinque milioni di euro: la scadenza è fissata per il 30 aprile.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS