lunedì, Luglio 22, 2024
HomeVolleyDopo tre turni casalinghi di uno stravolto calendario, la Sigel già salva...

Dopo tre turni casalinghi di uno stravolto calendario, la Sigel già salva torna a misurarsi in un derby

Il quattro su quattro dall’avvio della post-season con ultima vittima al tappeto Vicenza ha avuto un
duplice effetto: in primis ha certificato il primo posto matematico delle azzurre dall’alto dei 41 punti
fatti nel plotone salvezza ma con la squadra che non vuole mollare la presa sul campionato da qui al
7 maggio; in secundiis i tre punti accaparrati nel pomeriggio di giovedì santo ai danni di Anthea
Vicenza ha riaperto i giochi per il secondo ed ultimo posto per restare nella categoria, dove un
novero di squadre, tra queste la prossima avversaria corrispondente al nome della Rizzotti Design
Pallavolo Sicilia Catania, mantengono vive le speranze. Proprio Catania, alla seconda gara
consecutiva casalinga, non ha saputo sfruttare nell’ultimo turno disputato il passo falso di Anthea
Vicenza, steccando pure lei stessa lo scontro diretto con Assitec Volleyball Sant’Elia, perdendolo tre
set a zero.

Tre le protagoniste dell’ultima esibizione delle azzurre e non solo in termini realizzativi è stata
sicuramente Sveva Parini, centrale al secondo anno di Sigel, che presenta l’impegno esterno
valevole per la 6^giornata contro la Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania:
“Per non mettere in salita il nostro inizio di partita sarà importante essere aggressive fin da subito,
così da avvisare delle intenzioni che tramiamo le nostre rivali. Serene ci recheremo in casa loro per
imporre il gioco che prediligiamo e anche se l’obiettivo della permanenza in A2 è stato raggiunto, ciò
non implica che permetteremo di fare sconti all’avversaria. Catania, assieme ad altre squadre tutte
molte raccolte in classifica, insegue questo secondo posto che si tramuterebbe in salvezza dopo le
otto giornate. La gara di andata contro Catania è già ben che dimenticata e c’è la disponibilità in
tutte noi ancora di rimetterci in discussione. Il solo pensiero che abbiamo è solo quello di terminare
nel migliore dei modi la stagione”.
Le sigelline di coach Marco Bracci stanno per rifinire la preparazione settimanale di questa allungata
sequenza di allenamenti che è partita dalla sala-pesi martedì mattina. Negli imminenti giorni
antecedenti al derby con Catania, sabato come finanche domenica previste una mezza giornata di
tecnico-tattico con annessa partitella in famiglia e gli ultimi accorgimenti tattici. Invece, oggi doppia
sessione di allenamento con un salto in sala-pesi al mattino e nel pomeriggio ci si sposterà al
“Fortunato Bellina” per mettere a punto gli schemi.
Opportunità per il pomeriggio di lunedì da casa di seguire il match gratuitamente in live streaming
sul canale YouTube di VolleyballWorld (qui il link).
Della Calabria gli arbitri chiamati a dirigere le operazioni di gara lunedì 25 aprile alle 17.00 al
PalaCatania di Corso Indipendenza. Direzione affidata ai sigg. Fabio Scarfó di Reggio Calabria e
Walter Stancati di Rose (Cosenza), con quest’ultimo che torna ad arbitrare una gara dalle azzurre
praticamente a distanza di un anno dall’ultima occasione (Sigel Marsala-Eurospin Ford Sara Pinerolo,
andata del Quarto di Finale Playoff A2 del 12 maggio 2021).

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS