lunedì, Agosto 15, 2022
HomeSportAutomobilismoAutomobilismo: trenta gli equipaggi della scuderia RO racing al via della Targa...

Automobilismo: trenta gli equipaggi della scuderia RO racing al via della Targa Florio

Sarà la Targa Florio a farla da padrone questo fine settimana, con la scuderia RO racing che schiererà ben trenta equipaggi al via della gara su strada più antica del mondo. Il plotone sarà capitanato da Alessio Profeta e Rosario Merendino nella gara valevole per il Campionato italiano assoluto rally, Angelo Lombardo e Roberto Consiglio in quella valevole per il Campionato italiano rally auto storiche e da Antonino e Mattia Provenza nella Coppa rally di zona.

La verde e profumata primavera siciliana ospiterà questo fine settimana l’edizione numero 106 della Targa Florio. La corsa su strada, che potrà vantare la triplice validità per il Campionato italiano assoluto rally, per il Campionato italiano rally auto storiche e per la Coppa rally di ottava zona, vedrà gli equipaggi della scuderia RO racing impegnati in tutte le sue sezioni. Alla manifestazione, organizzata dall’Ac Palermo che si disputerà venerdì 6 e sabato 7 maggio, prenderanno parte ben 30 rappresentanti del sodalizio di Cianciana che vorranno con certezza assurgere al ruolo di protagonisti.

Nel gara valevole per il Campionato italiano assoluto rally, Alessio Profeta e Rosario Merendino, della partita con la loro Skoda Fabia R5 Evo2 seguita dalla Trico Wrt e gommata Michelin, vorranno ben figurare e, sulle strade di casa, incamerare punti pesanti per il campionato riservato agli “Under 28”. La conoscenza millimetrica del tracciato potrà rivelarsi una carta in più per il giovane pilota palermitano e per il suo navigatore messinese.

A giocare davvero in casa sarà, nella gara valida per il Campionato italiano rally auto storiche, Angelo Lombardo, al via con Roberto Consiglio. Il cefaludese, campione italiano di specialità nel 2019, vorrà riscattare il passo falso compiuto al Rally della Costa Smeralda per riportare la sua Porsche 911 del Secondo Raggruppamento, seguita da Guagliardo, nuovamente in vetta alla classifica di campionato. Nel Terzo Raggruppamento, galvanizzati dal successo ottenuto in Sardegna al Rally della Costa Smeralda, Natale Mannino e Giacomo Giannone saranno pronti a piazzare una nuova stoccata vincente con la loro Porsche 911 seguita da Guagliardo. Nel Secondo Raggruppamento, sempre su Porsche 911, vorranno ben figurare Raffaele e Toti Picciurro. Con una Porsche 911 del Primo Raggruppamento Roberto Perricone, navigato nella gara di casa dal figlio Francesco, continuerà la sua esperienza nella massima serie nazionale.

Nella gara valida per la Coppa rally di ottava zona a guidare il plotone degli equipaggi RO racing ci saranno Antonino e Mattia Provenza che disporranno di una Skoda Fabia R5 allestita dal lombardo Colombi. Su una Peugeot 208 Rally 4, curata sempre dal preparatore bergamasco, Antonio Damiani e Giuseppe Livecchi proveranno a ripetere la bella prestazione di vertice del Rally Cefalù Città Turistica che ha aperto la stagione agonistica in Sicilia. Con una vettura gemella in classe Rally 4 ci saranno anche Giuseppe Li Fonti e Rosario Mirenda, nella stessa classe, ma con vetture in configurazione R2B, saranno della partita, con una Opel Adam, Totò Farina e Saro Pugliese e con una Renault Twingo, Giovanni Li Fonti e Mario Lanuzza. In classe N4, a bordo di una Mitsubishi Lancer Evo 9, seguita dai Fratelli Cacciatore, saranno pronti a sferrare il loro attacco al titolo di zona Pasquale Craparo e Giovanni Lo Verme. Ritorno in classe Super 1600 per la Fiat Punto di Biagio Mingoia e Salvatore Principato. A difendersi nella affollata classe A6 con le loro Peugeot 106 ci saranno: Gaspare Corbetto e Salvatore Gangemi, Ivan Brusca e Ignazio Midulla e Marco Cirrito con Giuseppe Augliera. Tre gli equipaggi che rappresenteranno il sodalizio di Cianciana nella classe N3. Con tre Renault Clio Rs ci saranno Carlo Stassi e Vincenzo Cusenza, Mario Miraglia e Mario Restivo e Massimo Burrogano con il rientrante Donato Turra. Cinque gli equipaggi della partita in classe N2, con altrettante Peugeot 106. A spingere il gruppo ci saranno Gabriele Morreale e Armando Marchica, Antonio Pirrone e Giuseppe Rappa, Gabriele Calabria e Giuseppe Frustieri, Luca Cravotta e Salvatore Zappalà e Angelo Pitruzzella con Maria Morgante. Tra le piccoline in classe A5 con una Peugeot 106 saranno al via Angelo Ragusa e Antonio Marino. In N1 invece il giovane esordiente Andrea Mogavero, che avrà al suo fianco, a bordo di una Peugeot 106, Oliver Oliveri, farà compagnia alla MG Rover condotta da Francesco Romeo e Daniele Colucci.

Nel ricco fine settimana agonistico della scuderia ci sarà spazio anche per la pista con Federico Parrinello che, a bordo di una Birel del 1971, sarà al via del Trofeo Italia Formula 850 che si disputerà in Umbria all’autodromo di Magione.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments