domenica, Luglio 21, 2024
HomeCulturaMusicaPresentato il programma della Stagione Concertistica 2022 dell’Orchestra Filarmonica di Canicattì

Presentato il programma della Stagione Concertistica 2022 dell’Orchestra Filarmonica di Canicattì

Presentato il programma della Stagione Concertistica 2022 dell’Orchestra Filarmonica di Canicattì, realtà musicale siciliana di recente formazione con un organico di circa 40 professori d’orchestra, professionisti provenienti dalla città di Canicattì (Ag), dai comuni limitrofi e da varie parti della Sicilia che hanno collaborato e collaborano con le più importanti compagini musicali italiane come la Filarmonica della Scala di Milano, l’Orchestra dell’opera di Roma, il Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra Sinfonica Siciliana.

Il primo appuntamento sarà il 15 maggio 2022 (ore 19.00) al Teatro Sociale di Canicattì con il concerto di inaugurazione Mozart-Beethoven. Per l’occasione l’Orchestra Filarmonica sarà diretta dalMaestro Emanuele Di Bella ed eseguirà “Eine kleine nachtmusik” e “Le nozze di Figaro Ouverture” di W.A. Mozart e la Sinfonia n.7 in La maggiore op. 92 di L.v. Beethoven.

Il 21 maggio 2022 (ore 21.00)al Teatro Odeon di Canicattì andrà in scena il concerto evento “Loving Sicily” con Giovanni Caccamo e Ibla che renderanno omaggio a Franco Battiato e a Rosa Balistreri con la Sicily Simphony Orchestra diretta da Luigi Sferrazza.

Giovanni Caccamo, cantautore siciliano scoperto da Franco Battiato e divenuto noto per aver vinto tra le nuove proposte il Festival di Sanremo 2015 e aver conquistato il podio tra i Big nel 2016, è stato una delle persone più vicine al Maestro negli ultimi 8 anni della sua vita. In questo concerto ne omaggerà l’arte con una meravigliosa orchestra di circa 40 elementi tra archi, fiati e band che renderà protagonista la musica eterna del Maestro (non mancheranno alcuni brani di Giovanni Caccamo, scritti insieme a Battiato). Ad affiancare Giovanni Caccamo, che nella sua carriera ha collaborato con Willem Dafoe, Patti Smith, Jasse Paris Smith, Liliana Segre, Michele Placido, Beppe Fiorello e come autore con Malika Ayane, Francesca Michielin, Emma Marrone, Deborah Iurato, Chiara, Elodie, Patty Pravo, ci sarà  Ibla, giovane artista siciliana protagonista con la sua voce di Amici ’20.

giugno 2022 (Teatro Sociale di Canicattì, giorno da definire) il protagonista sarà “L’Ottocento Italiano”: il

Respighi Ensemble in un viaggio musicale italiano tra Bellini, Bottesini e Cimarosa con Salvatore Vella, Primo Flauto del teatro Massimo Bellini di Catania, Stefania Giusti, Primo Oboe del teatro Massimo Bellini di Catania, il Respighi Ensemble.

Ad ottobre 2022 (Teatro Sociale di Canicattì, giorno da definire) i solisti Salvatore GrecoPrimo Violino del teatro Massimo di Palermo, Kristi CurbPrimo Violoncello del teatro Massimo di Palermo e il Respighi Ensemble eseguiranno le musiche di Haydn-Respighi-Sinding.

Il 20 novembre 2022 spazio a  Mozart -Rachmaninov, con la  Sinfonia n.41 in Do maggiore “Jupiter” di W.A. Mozart e il concerto per pianoforte e orchestra n.2 op.18 di Sergej Rachmaninov che saranno eseguiti dall’Orchestra filarmonica di Canicattì insieme Bernice Sammut Attard al pianoforte con la direzione del noto direttore d’orchestra maltese Alexei Galea Cavallazzi,

Il 23 dicembre 2022 andrà in scena il Concerto di Natale: l’Orchestra filarmonica di Canicattì e il coro di voci bianche “Giudice Rosario Livatino” formato da bambini dai 5 ai 12 anni (diretti dal M. Laura Gallo) insieme al giovane soprano sicilianoPiera Grifasi, al MezzosopranoGiulia Alletto, al TenoreSandro Vicari e diretti daEmanuele Di Bella eseguiranno le musiche di Verdi, Puccini, Mascagni e della tradizione natalizia.

“L’Orchestra Filarmonica di Canicattì ha come obiettivo la valorizzazione musicale e artistica, nonché commerciale e imprenditoriale del territorio, utilizzando la musica come volano culturale per costruire una rete di collaborazioni e di partnership trasversali nel territorio siciliano, italiano e internazionale – spiegano i fondatori -.  Forti delle nostre radici, abbiamo scelto come marchio che ci rappresenta un grappolo d’uva dorato, risorsa economica caratteristica del nostro territorio, sovrastata da una chiave di Basso (elemento presente sul pentagramma che consente la lettura delle note ad alcuni strumenti), sottolineando la forte connessione tra la cultura musicale e la cultura produttiva di Canicattì con la finalità di promuovere nei nostri concerti le risorse economiche, artigianali e turistiche della nostra Città.”

“A tal fine – proseguono – vogliamo sottolineare che la stagione concertistica è  sostenuta esclusivamente da finanziamenti privati da parte di aziende che hanno creduto nel progetto, come i Top sponsor Licata e Azienda agricola G.Milazzo e gli Official partners: Cappellani- music megastore, Consulting global Service,  Fablor- CUSTOM JEWELRY (sostiene il concerto Loving Sicily), Migliorini- interni,  La Torre-catering d’autore, L’EDILIZIA- materiale per costruire,  Giga Byte- informatica assistenza internet telefonia,   Bruno-infissi,  Banca San Francesco- GRUPPO BCC ICCREA”

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS