domenica, Giugno 26, 2022
HomeIstituzioniNuovo ingresso nella Giunta di Campobello: il Sindaco ha nominato Eros Cusumano

Nuovo ingresso nella Giunta di Campobello: il Sindaco ha nominato Eros Cusumano

Prende il posto dell’uscente Vincenzo Pisciotta, ricoprendo le deleghe in Sanità, Politiche Giovanili e Sviluppo economico

Nuovo ingresso nella Giunta comunale di Campobello. A seguito delle dimissioni, rassegnate “per sopraggiunti impegni personali” da parte dell’ex assessore Vincenzo Pisciotta, il sindaco Giuseppe Castiglione ha nominato un nuovo assessore. Si tratta del farmacista Eros Cusumano, 33 anni, espressione del gruppo politico Diventerà Bellissima che fa capo ai consiglieri comunali Piero Di Stefano (Presidente del Consiglio), Rosetta Bono, Rosario Palermo e Mariangela Vampiro.

Al neo assessore, che stamattina ha prestato giuramento dinanzi al Segretario comunale Elia Maggio, saranno assegnate le deleghe in Sanità, Politiche giovanile, Marketing territoriale, Agricoltura e Sviluppo economico, che erano ricoperte dall’uscente Vincenzo Pisciotta dello stesso gruppo politico.

Nel ringraziare l’ex assessore Pisciotta per “il qualificato contributo apportato in seno all’Amministrazione comunale”, il sindaco Castiglione dichiara: «La Giunta comunale si arricchisce di un giovane professionista che sono sicuro proseguirà con rinnovato vigore l’attività di governo volta esclusivamente a risolvere le problematiche cittadine, avviando al contempo processi di sviluppo per la nostra città».

«Ringrazio il Sindaco per la fiducia che ha riposto in me – ha aggiunto il neoassessore Eros Cusumano – e spero di essere all’altezza dell’importante carica che mi ha affidato e che cercherò di onorare con il massimo impegno, mettendo in campo tutte le mie capacità nell’interesse della cittadinanza campobellese. Ringrazio altresì il coordinatore comunale di Diventerà Bellissima, Giovanni Palermo, la coordinatrice provinciale Giulia Ferro e il presidente della Regione Nello Musumeci, che recentemente è stato in visita nel nostro Comune».

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments