domenica, Giugno 26, 2022
HomeScuola & FormazioneFormazione sul campo al G55 di Partanna per 50 alunni dell'IISS Sciascia...

Formazione sul campo al G55 di Partanna per 50 alunni dell’IISS Sciascia Bufalino di Erice

Una giornata di formazione sul campo quella vissuta da cinquanta alunni di tre cassi – una terza, una quarta e una quinta – dell’IISS Sciascia e Bufalino di Erice – indirizzo SIA, Sistema Informativo Aziendale – accompagnati da sei docenti della scuola al G55 di Partanna, una struttura con all’interno un Coworking, un Fablab ed un CoderDojo, realizzato dall’Amministrazione comunale e  dedicato proprio a studenti, inoccupati, freelancer, professionisti, aziende e StartUp che vogliono formarsi, sperimentare, lavorare e creare aziende sfruttando le potenzialità di un ambiente aperto all’innovazione e costantemente proiettato allo sviluppo delle reti relazionali. I ragazzi sono stati suddivisi in quattro gruppi per altrettanti laboratori seguiti a rotazione dopo circa un’ora ciascuno, incentrati sulle seguenti discipline: stampa 3d, programmazione web, programmazione con linguaggio C# e il laboratorio per la creazione e la gestione di un canale televisivo digitale. Ad accogliere gli alunni c’erano il sindaco, Nicolò Catania, e l’assessore Antonino Zinnanti, con delega alle Innovazioni tecnologiche.

Entusiasta il professore Giuseppe Spezia, docente di informatica, che dichiara: “Abbiamo avuto il piacere di essere ospitati dal sindaco e dall’assessore e conoscere una realtà sorprendente per il territorio, perché siamo spesso abituati a essere pigri mentre qui c’è una realtà operativa e fattiva. I ragazzi sono felici di aver potuto apprezzare i laboratori e l’utilizzo di nuove tecnologie. Abbiamo avuto immediata disponibilità a venire e la nostra giornata si è protratta circa dalle ore 10 alle ore 17. Magari torneremo in seguito per la ripresa dell’anno scolastico successivo”. Dello stesso tenore il commento di Emanuele Garziano della 3^ E, che dice: “E’ stata un’esperienza bella, formativa e interessante, perché ci ha proiettati tutti in un mondo che noi ragazzi non conoscevamo. Abbiamo parlato tra le altre cose di criptovalute e molti non hanno questa opportunità. Il laboratorio più interessante mi è sembrato quello di Stampa 3 D: oggi ho appreso come è strutturato il tutto”. 

Contento dell’esperienza Gaspare Castiglione della 5^ E che aggiunge: “I ragazzi che ci hanno accolto ci hanno spiegato come applicano quello che studiano in ingegneria meccanica e informatica. Tutto molto interessante e di mio gradimento in particolare il laboratorio di programmazione”. Stessa preferenza ha espresso Claudio Boschi della 4^ E che ha apprezzato “Questa struttura comunale portata avanti con passione. Grazie a questi ragazzi non distanti da noi come età che ci hanno mostrato come operano e illustrato, ad esempio, il video gioco e come avviene la loro programmazione”. Il sindaco Catania, facendo gli onori di casa, ha illustrato l’attività del G55 e le sue potenzialità, aperte a giovani come loro. “Siamo lieti di avervi qui oggi per questo percorso di PCTO che certamente vi lascerà un buon ricordo e vi incuriosirà. Ringrazio il vostro dirigente scolastico per quest’iniziativa concordata che vi porta a Partanna e vi auguro buon lavoro e anche buon divertimento, per tutte le vostre scoperte”. “Dopo due anni di pandemia oggi è stata una bellissima giornata – dice l’assessore Zinnanti – di nuovo con i ragazzi in presenza e la saletta di 50 posti completamente piena. Ho annunciato che a fine settembre/inizio ottobre, verrà organizzata SITA 2022, una nuova edizione del percorso tematico che si snoda tra Scienze, Innovazione, Tecnologia, Ambiente curata dal Comune assieme all’associazione Apice, sia in presenza che on line e che diventerà un evento a livello nazionale essendo ormai in sinergia con il Level UP di Roma. A settembre una nuova associazione si aggiungerà al nostro percorso e tratterà argomenti di educazione finanziaria”.Tutor dei laboratori sono stati: Giuseppe Maurizio per la Stampa 3D, Calogero Curiale per il laboratorio di Programmazione C#, Francesco Battaglia per il laboratorio di Programmazione Web e Michele Simplicio per il laboratorio di realizzazione del canale televisivo digitale.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments