martedì, Giugno 28, 2022
HomeAmbienteAnimaliPantelleria: convegno internazionale Apis Selvatica

Pantelleria: convegno internazionale Apis Selvatica

Il gotha della ricerca internazionale si riunisce a Pantelleria per approfondire il tema degli impollinatori con particolare attenzione alla popolazione di ape selvatica. Con la regia del Parco Nazionale Isola di Pantelleria è in corso, durante questa settimana, un convegno scientifico organizzato in collaborazione con la Fondazione Mach, che vede la presenza di ricercatori e studiosi di tutto il mondo e che porterà alla firma della DICHIARAZIONE DI PANTELLERIA, venerdì 20 maggio in ricorrenza della giornata mondiale delle api. Si tratta di un documento per tracciare misure pratiche di protezione delle colonie libere di impollinatori selvatici. 
Il tema della prima giornata è stato l’approfondimento sulle colonie non gestite di Apis Mellifera e sulla loro conservazione. Ad intervenire sono stati:

  1. Malagnini Valeria, Edmund Mach Foundation (ITALY) “Api da miele a Pantelleria”
  2. Ljubiša Stanisavljevic, University of Belgrade (Serbia), “Densità senza precedenti e Persistenza del miele selvatico Le api negli ambienti urbani di una grande città dell’Europa sudorientale” (Belgrade, Serbia)
  3. Z. Lipinski, Institute of Animal Reproduction and Food Research of the Polish Academy of Sciences-Poland, “Sciamatura, fuga, migrazione e fenomeni correlati nelle api mellifere non gestite (Apis mellifera)
  4. Jeff Pettis, President of APIMONDIA, “Apis selvaggia e gestita Nell’Isola di Groix”(Francia)
  5. Fani Hatjina, Institute of Animal Science (Greece), “Conservazione e selezione delle api mellifere greche locali nell’isola di Gavdos/ progetto SafeAgroBee
  6. Tjeerd Blacquiere, Natural Beekeeping Trust, “Protocollo Darwin Black Box nei Paesi Bassi e una riflessione sulla minaccia della selezione artificiale e del movimento delle colonie mediato dall’uomo sulla diversità genetica delle api mellifere”
  7. Cecilia Costa, Council for Agricultural Research and Economics (Italy), “Popolazioni locali robuste: lezioni apprese”
  8. Nicolas Laarman, POLLINIS (France), “Ape geneticamente modificata: un falso soluzione per l’apicoltura e la conservazione”
  9. Antonio Nanetti, Council for Agricultural Research and Economics (Italy), “Il progetto MediBees”

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments