domenica, Giugno 26, 2022
HomeEventiConclusa la prima tappa dell’edizione 2022 della Fiera Mediterranea del Cavallo

Conclusa la prima tappa dell’edizione 2022 della Fiera Mediterranea del Cavallo

Si chiude oggi con un grande successo di pubblico la prima tappa dell’edizione 2022 della Fiera Mediterranea del Cavallo, l’evento organizzato da Regione Siciliana con il supporto di Fieracavalli, che, per la prima volta, raddoppia il suo appuntamento con la cultura equestre e la tradizione siciliana. Il prossimo weekend, infatti, dopo il Centro equestre del Mediterraneo della Tenuta di Ambelia la manifestazione si sposta all’ippodromo «La Favorita» di Palermo. “Un grande successo, migliaia di visitatori per questa 4° Fiera Mediterranea del Cavallo. La novità quest’anno è che alla Sicilia orientale  si aggiunge la tradizione nella Sicilia occidentale: alla Favorita di Palermo ci saranno altri appuntamenti, altre manifestazioni di qualità, altro pubblico, ne sono convinto, perché è questa la Sicilia che rinasce” – commenta il Presidente Nello Musumeci, presente alla giornata conclusiva della prima tornata della manifestazione. Nei tre giorni dell’evento catanese – tra spettacoli equestri, rassegne allevatoriali, competizioni sportive e ospiti d’eccezione – il Centro Equestre del Mediterraneo ha attratto migliaia di visitatori, tra esperti e appassionati, confermandosi come impianto di riferimento per il mondo equestre nel Sud Italia.
Ricchissimo il palinsesto agonistico di quest’anno: a trionfare nel Gran Premio di FieraAmbelia Top Jumping categoria C145 è stato Nicolò Russello, in sella a Federer; non solo salto a ostacoli, ma anche gimkane western, l’Italian Driving Cup di attacchi e, per la prima volta nella storia della manifestazione, anche l’endurance. Grandi ovazioni e applausi per lo spettacolo a ritmo di flamenco dell’ospite d’onore dell’evento: Cordoba Ecuestre, la storica associazione andalusa impegnata nella tutela del Cavallo di Pura Razza Spagnola, quest’anno ha stretto un sodalizio con l’Istituto di Incremento Ippico per la Sicilia. Un incontro che porterà proprio a Tenuta Ambelia la nascita di una scuola di formazione per figure professionali, a partire dall’esperienza della scuola che da sempre rappresenta l’eccellenza dell’equitazione nel mondo. Una manifestazione con un grande valore didattico quella della Fiera Mediterranea del cavallo, che ha visto la partecipazione di scolaresche del territorio e un gruppo di bambini dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (U.I.C.I) – sezione territoriale di Catania, accompagnati dai propri familiari, per far toccare con mano, ai più piccoli, emozioni che solo i cavalli possono trasmettere.Ad Ambelia spazio anche all’arte dove 20 allievi dell’Accademia di Belle Arti di Catania si sono misurati in un’estemporanea di pittura, realizzando bellissime opere rappresentative della cultura equestre. Dopo l’immersione nella storia cinquecentesca di Ambelia, l’appuntamento con la manifestazione isolana è fissata per il prossimo weekend, il 28-29 maggio, all’Ippodromo della Favorita a Palermo, con un programma ricchissimo di novità.
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments