martedì, Giugno 28, 2022
HomePoliticaLega: Scaraglino lascia e Raddoppia

Lega: Scaraglino lascia e Raddoppia

Ho scelto di lasciare la Lega Sicilia Salvini Premier perché non ho più stimoli e dunque per una questione personale.

Ringrazio di vero Cuore Marico Hopps per me punto di riferimento soprattutto fuori dalla politica, insieme a lei ho condiviso mille battaglie sul territorio: tantissime ne abbiamo perso ma altrettante ne abbiamo vinte.

Donna capace determinata e con una grande passione verso la politica, sempre dalla parte dei più deboli.

Non è nel mio stile buttare fango fino a dove sono stato ieri perchè non lascio la famiglia della Lega ma lascio soltanto il simbolo della lega proprio perché non sono le tessere di partito a fare le persone ma sono le persone a fare la differenza nei partiti. 

Ultimamente ci sono state alcune vicende che hanno fatto in modo di portarmi lontano dal mio modo di fare politica, di essere e di pensare.

Ma nonostante tutto sono sempre rimasto a combattere all’interno del partito perché è così che funziona se hai realmente a cuore il bene del tuo territorio.

Ringrazio Francesco Cannia il nuovo coordinatore provinciale che è “da poco” alla guida del partito e… fin da subito si vedono risultati.

Persona tenace che conosce molto bene le dinamiche politiche ed anche le problematiche di tutto il territorio provinciale e non solo. Persona autorevole: L’uomo giusto al posto giusto.

Ringrazio tutti i coordinatori della provincia partenendo da Pantelleria fino ad arrivare all’ultima città della provincia Alcamo, nessuno escluso.

Ho rinunciato ad un ruolo nel direttivo provinciale in quanto non sono una persona in vendita ma una persona che vuole portare avanti un progetto per il quale ho combattuto con tutto me stesso, pertanto non sono in vendita ne in cerca del c.d. “contentino”.

Mi sentivo un leone dentro un recinto che continuamente fissava la porta d’uscita.

Ho parlato ampliamente con i vertici di partito della mia scelta e della mia visione politica che naturalmente alcuni hanno compreso ed altri invece no, ma la cosa essenziale è solo una (è difficile fermarmi quando prendo una decisione) non dimenticherò  mai questi lunghissimi 5 anni, e porterò con me per sempre un grandissimo bagaglio di esperienza piena di emozioni ma anche piena di sacrificio.

Colgo l’occasione per ringraziare tutta la sezione di Castellammare del Golfo, sono certo che uno di loro sarà colui che continuerà il seguito del lavoro svolto fino ad oggi e porti avanti tutte le istanze nei palazzi istituzionali affinché Castellammare non rimanga mai secondo a nessuno.
Ci ritroveremo sicuramente a discutere nei tavoli di coalizione per il bene comune del nostro territorio.

Non smetterò di fare politica anzi costruirò un gruppo che potrebbe essere civico così come potrebbe anche essere dentro un altro partito, allargando gli orizzonti ed i confini proprio come ha fatto lo stesso Salvini in Sicilia usando la Sicilia come laboratorio ma che a livello nazionale al momento è nascosto.

Una cosa è certa: nascerà un nuovo gruppo provinciale e siamo già pronti ad avere i giusti riferimenti regionali ed anche quelli nazionali.

Non sarà un addio ma un arrivarci ed un arrivederci proprio dentro la cabina di regia provinciale.

Ed a chi cercherà di ostacolarci politicamente parlando rispondo fin da subito di stare sereni perchè è tutto sottocontrollo!

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments