giovedì, Agosto 11, 2022
HomeNewsFulvio Marino eletto nella segreteria regionale Uil Scuola Sicilia Nominato referente territoriale...

Fulvio Marino eletto nella segreteria regionale Uil Scuola Sicilia Nominato referente territoriale Uil Scuola Trapani

Fulvio Marino, 58 anni, di Marsala, è stato eletto segretario regionale Uil Scuola Sicilia in occasione del terzo congresso regionale di categoria che si è svolto ieri a Mondello, alla presenza del segretario generale e del segretario generale aggiunto Uil Scuola Pino Turi e Giuseppe D’Aprile. Durante i lavori congressuali Claudio Parasporo è stato confermato segretario generale. Oltre a Marino, sono stati chiamati a far parte della segreteria siciliana Angela Romeo, Salvatore Piccolo, Michele Sollami e Liliana Massara (tesoriere). 

Marino è stato nominato referente territoriale Uil Scuola Trapani, prendendo il posto di Giuseppe Termini. 

“Oggi per la Uil Scuola di Trapani si apre un nuovo percorso – afferma Marino -. Ringrazio tutti per la fiducia accordatami, fiducia che spero di ripagare, consapevole della grande responsabilità che tale incarico comporta ma allo stesso tempo fiducioso che il compito che mi viene assegnato sarà meno gravoso per il fatto che potrò contare su un gruppo di amici, su un gruppo di professionisti, che ogni giorno mettono a disposizione della nostra organizzazione il loro tempo libero con quella passione, competenza e giusta autorevolezza a servizio del personale scolastico. Qualità queste necessarie e ritengo indispensabili per chi come noi ha scelto di fare sindacato con l’unico scopo di difendere gli interessi dei lavoratori”. 

Al neo segretario gli auguri di buon lavoro del segretario generale Uil Trapani Tommaso Macaddino: “Un risultato importante che premia quanto fatto dalla Uil Scuola trapanese in questi anni, non ultimo l’eccellente risultato ottenuto alle elezioni 2022 per il rinnovo delle Rsu. Sono sicuro che Fulvio Marino saprà fare del suo meglio per la categoria, anche grazie al supporto di una squadra solida, e nel solco della continuità con quanto fatto negli ultimi otto anni da Giuseppe Termini, al quale va il nostro sentito ringraziamento per il lavoro svolto con serietà e professionalità”. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments