martedì, Giugno 28, 2022
HomeEventiPalermo: domani l'inaugurazione della Fiera Mediterranea del Cavallo

Palermo: domani l’inaugurazione della Fiera Mediterranea del Cavallo

Cavalli, competizioni ippiche, spettacoli equestri, prodotti agroalimentari, auto storiche. La “Fiera mediterranea del cavallo” domani, sabato 28 maggio, prende il via per la prima volta a Palermo. Sarà ospitata all’ippodromo della Favorita, che ha da poco riaperto le sue porte per le corse ippiche e il trotto. Lo storico impianto sportivo farà da sfondo alla cerimonia inaugurale, domani alle ore 10, alla presenza del governatore Nello Musumeci. La manifestazione, organizzata dalla Regione Siciliana con il supporto tecnico di Fieracavalli, propone un ricco programma di appuntamenti sino a tutta domenica 29 maggio.

Sport, natura, gastronomia e divertimento per la kermesse che, giunta alla sua quarta edizione, si conferma essere uno degli appuntamenti del circuito equestre tra i più attesi dagli amanti dell’equitazione e non solo. Fra tradizione siciliana e cultura equestre, la “Fiera mediterranea del cavallo” è rivolta ad appassionati e addetti ai lavori, ma anche a famiglie e semplici curiosi. Grandi novità rispetto alla tappa della manifestazione che si è svolta lo scorso fine settimana nel Catanese: a Palermo, oltre all’imperdibile gara di trotto e alla sfilata dei prestigiosi Cavalli Arabi dell’International arabian horse show Ecaho, spazio anche all’eleganza con le auto storiche, alla mobilità sostenibile con l’innovativo villaggio green e al patrimonio dell’enogastronomia siciliana con l’area street food.
Previsto anche un focus su chi è impegnato a produrre le eccellenze agroalimentari della Sicilia. L’Isola ha infatti il primato nazionale dei giovani under 35 che lavorano in agricoltura, con ben 6735 imprese agricole presenti sul territorio. Se ne parlerà con diversi giovani imprenditori agricoli nell’incontro che domani, alle ore 12, sarà ospitato anch’esso all’Ippodromo della Favorita, alla presenza del governatore Musumeci. A portare i saluti istituzionali ci saranno, fra gli altri, l’assessore regionale all’Agricoltura Toni Scilla, i direttori generali dei dipartimenti Formazione professionale, Patrizia Valenti e Agricoltura, Dario Cartabellotta. E proprio i prodotti gastronomici tipici potranno essere gustati tra la dozzina di stand di cibo “da strada” tradizionale che si aggiungono al ristorante attivo tutto il giorno, per tutta la durata della manifestazione. Non solo equidi e biodiversità, c’è grande attesa anche per il concorso di eleganza con le auto d’epoca “Cavalli a vapore”, promosso da Sicilia Motori in occasione del suo 40° anniversario, che tra gli altri mette in mostra modelli di grande valore storico come la Bugatti B30 e l’Alfa Romeo 1750. Ma passato e futuro saranno a confronto nella “Fiera mediterranea del cavallo”: all’interno dell’ippodromo trova infatti spazio un’area ecologica dedicata alle auto elettriche e ibride e relative colonnine di ricarica, per parlare di mobilità sostenibile e per effettuare test driving con gli innovativi mezzi offerti da NeN. Il divertimento, in ogni caso, è anche formato famiglia: i bambini dai 4 ai 10 anni potranno fare il battesimo della sella con i pony, attività ludiche e laboratori didattici con gli asini. E ancora balli e musica country e un’area commerciale dedicata allo shopping con più di 20 espositori tra artigianato localeabbigliamento e attrezzature per il mondo equestre.
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments