domenica, Giugno 26, 2022
HomePoliticaAmministrative Erice: Daniela Toscano replica a Silvana Catalano su prevenzione incendi

Amministrative Erice: Daniela Toscano replica a Silvana Catalano su prevenzione incendi

Incendi a Erice. “Catalano continua a disinformare i cittadini”

“Ho appreso con estremo stupore – dichiara Daniela Toscano – di una dichiarazione stampa della candidata Silvana Catalano in merito ai sistemi di videosorveglianza per gli incendi ad Erice. Posto che è ignobile e indegno far leva sul dramma degli incendi per ottenere un proprio tornaconto in termini di bieca propaganda elettorale, è oltremodo volgare, direi spregevole, tirare in ballo il Comune di Erice e questa Amministrazione comunale per provare a risollevare la propria immagine dopo essere stata sconfessata dall’associazione di Protezione Civile S.O.S. Valderice per le sue affermazioni non veritiere”. 

“Catalano è cascata un’altra volta nello stesso errore – prosegue Toscano – riferendo un fatto non vero e cioè che il Comune di Erice non abbia mai investito in sistemi di videosorveglianza. Falso! Il Comune, tramite l’ufficio comunale di Protezione civile, HA INVESTITO IN SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA e, precisamente, già da due anni ha installato in posizioni strategiche, in sinergia con le Forze dell’ordine, tre telecamere ad alta tecnologia”. 

“Di moralmente responsabile di questa opera di disinformazione, con l’aggravio del delicato periodo di campagna elettorale, c’è soltanto la candidata Catalano che, piuttosto che sbraitare in malo modo, dimostrando scarsa se non totale ignoranza  dei fatti, dovrebbe invitare i suoi referenti regionali (ricordo che la lista Fratelli d’Italia orbita a Destra, così come il Governo regionale, e che il candidato nominato assessore dalla stessa è stato il referente di Diventerà Bellissima) a prendere urgenti provvedimenti, cosa che non ha fatto, affinché il nostro patrimonio boschivo non venga ulteriormente compromesso.

Questo dovrebbe fare – conclude Daniela Toscano – anziché continuare a disinformare i cittadini ericini che certamente non lo meritano”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments