sabato, Giugno 25, 2022
HomeEconomiaUnione Madonie, finanziati i primi interventi per la riqualificazione di case di...

Unione Madonie, finanziati i primi interventi per la riqualificazione di case di riposo e protette oltre a strutture socio assistenziali per l’accoglienza

I Comuni interessati sono: Castelbuono, Caltavuturo, Isnello e Geraci Siculo

Arrivano i finanziamenti relativi ai progetti per la riqualificazione, ristrutturazione e adeguamento di Case di riposo, Case protette e strutture socio-assistenziali per l’accoglienza ricadenti nei Comuni dell’Unione delle Madonie.

Tre i progetti ammessi a finanziamento per il recupero e riqualificazione delle case di riposo per anziani.  Gli interventi sono localizzati nei comuni di Castelbuono, Caltavuturo ed Isnello. Sono previsti investimenti per complessivi 510.000 euro circa e vedono come soggetti beneficiari

tre cooperative sociali che si sono impegnate a dare vita anche ad una rete di imprese e quindi a strutturare rapporti di collaborazione e di programmazione stabili al fine di potersi rafforzare reciprocamente. I progetti sono finalizzati a migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, a adeguare gli impianti tecnologici ed a migliorarne la funzionalità e la qualità dei servizi erogati. Tutto ciò consentirà altresì di incrementare la capienza delle strutture.

L’opportunità rientra nella Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) e riguarda la rete territoriale dei servizi di cura alle persone con pacchetti benessere “Madonie in salute”.

Altri due finanziamenti riguardano le strutture per i servizi socio-assistenziali di accoglienza sia di minori oggetto di provvedimenti restrittivi che di inabili fisici e psichici ed anche di giovani e adulti presso comunità alloggio residenziali o case protette. Gli interventi saranno realizzati nei comuni di Geraci Siculo e di Castelbuono, prevedono investimenti per complessivi 278.000,00 euro circa e vedono come soggetti beneficiari due cooperative sociali. Gli interventi favoriranno il miglioramento dell’offerta dei servizi rivolti al target previsto dal progetto, anche introducendo elementi di innovazione ed uso dei ICT per il miglioramento della qualità della vita dei soggetti presi in carico. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments