sabato, Giugno 25, 2022
HomeNewsLavoro: Cassa Edile Catania a supporto degli operai

Lavoro: Cassa Edile Catania a supporto degli operai

Nuova iniziativa a supporto dei lavoratori nel settore delle Costruzioni: è stata introdotta per l’anno 2022 la nuova prestazione “Contributo Assistenza Fiscale” a favore degli operai iscritti alla Cassa Edile di Catania: una forma di sostegno ai lavoratori nella complessa fase delle dichiarazioni dei redditi e del rapporto col fisco.

Il rimborso – destinato agli operai che abbiano avuto denunciate e versate, nel periodo 1 gennaio-31 dicembre 2021, 160 ore lavorative presso la Cassa Edile di Catania e che siano tenuti alla presentazione della dichiarazione dei redditi, in quanto destinatari di prestazioni erogate dal sistema bilaterale dell’edilizia – è frutto dell’Accordo siglato tra il presidente di Ance Catania Rosario Fresta e i segretari dei sindacati FeNEAL Uil, FILCA Cisl e FILLEA Cgil, rispettivamente Antonino PotenzaGiuseppe Famiano Vincenzo Cubito.

Con Regolamento del Comitato di Gestione della Cassa Edile A.M.I.Ca. sono state fissate  le modalità attuative dall’Accordo.

«Con l’Accordo, le parti sociali dell’edilizia hanno stabilito i principi della prestazione e noi li abbiamo consolidati – commentano il presidente Gaetano Fichera e il vicepresidente Nunzio Turrisi della Cassa Edile – licenziando un regolamento che rafforza la centralità del lavoratore con soluzioni che lo agevolino e lo accompagnino, in linea con gli obiettivi dell’Ente bilaterale, ossia quello di fornire prestazioni finalizzate a supportare l’intero comparto delle costruzioni, con attenzione tanto agli operai, quanto alle imprese».

Per beneficiare della prestazione, chi fosse interessato, in possesso dei requisiti richiesti, dovrà presentare domanda agli uffici della Cassa Edile, o rivolgersi direttamente ai Caaf (Centri autorizzati assistenza fiscale) convenzionati.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments