sabato, Giugno 25, 2022
HomeNewsLa campagna #UnPannelloInPiù fa tappa a Palermo

La campagna #UnPannelloInPiù fa tappa a Palermo

#UnPannelloInPiù  

Il fotovoltaico da appartamento per fare la differenza  

La Campagna #UnPannelloInPIù di Legambiente ed Enel X fa tappa a Palermo,  

nel quartiere Cep 

Donati oggi i primi pannelli solari da appartamento alle famiglie palermitane in difficoltà  

per ridurre la spesa dei consumi in bolletta e aiutare l’ambiente    

Chiunque può contribuire alla raccolta fondi e lasciare un pannello in sospeso

 

Dopo Napoli e Brindisi, #UnPannelloInPiù, la campagna di Legambiente ed Enel X dedicata al fotovoltaico da appartamento, fa tappa a Palermo e più precisamente nel quartiere Cep (Centro edilizia popolare), in uno dei quartieri più difficili del capoluogo siciliano. Qui oggi sono stati donati i primi pannelli fotovoltaici da appartamento a due famiglie in povertà sociale ed energetica, grazie alla collaborazione dell’Associazione San Giovanni Apostolo, informando i cittadini anche su tutti gli strumenti esistenti per ridurre la bolletta energetica, tra cui il solare fotovoltaico, ma anche risparmio ed efficienza, comunità energetiche, bonus sociali e sharing economy.   

Duplice obiettivo della campagna è, infatti, quello di aiutare le famiglie in difficoltà e di informarle. Per questo Legambiente ed Enel X hanno lanciato da un lato l’iniziativa di raccolta fondi #UnPannelloInPiù con l’obiettivo di contribuire all’acquisto di pannelli fotovoltaici da appartamento per famiglie in difficoltà economica. Dall’altro lato una roadshow di nove tappe lungo la Penisola, per informare i cittadini sul tema. Dotarsi di pannelli fotovoltaici da appartamento consentirebbe un risparmio in bolletta fino al 25% l’anno per i prossimi 20 anni, generando anche benefici ambientali. Si tratta di una soluzione economica e di facile utilizzo e che permetterebbe di contrastare la povertà energetica.  

Anche in Sicilia sempre più famiglie vivono in una condizione di povertà energetica, ovvero nell’impossibilità di procurarsi un paniere minimo di beni e servizi energetici, come il riscaldamento, l’illuminazione e l’utilizzo di elettrodomestici. Secondo le ultime stime dell’Istat contenute nel rapporto Oipe 2021 (Osservatorio italiano sulla povertà) e rielaborati dall’ufficio studi della Cgia (Associazione artigiani e piccole imprese) di Mestre, tra il 24% e il 36% delle famiglie siciliane si trova in regime di povertà energetica, ovvero ben 481.396 famiglie, numero che può salire sino a 722.095. 

La campagna #UnPannelloInPiù è stata presentata oggi in conferenza stampa a Palermo presso la sede della Associazione San Giovanni Apostolo, che da vent’anni si spende in prima linea per contrastare la povertà del quartiere. Hanno partecipato: Lorenzo Pizzoferro, Global Product Owner Green Products Enel X; Tommaso Polci, portavoce della campagna itinerante #UnPannelloInPiù; Antonietta Fazio, Associazione Culturale San Giovanni Apostolo; Padre Sergio Ciresi, Caritas Diocesana di PalermoVanessa Rosano, Legambiente Sicilia. 

“L’aumento dei prezzi dell’energia e dei prodotti causati anche al conflitto russo-ucraino, sta colpendo duramente il nostro Paese, si allarga infatti la platea delle famiglie in condizioni di povertà energetica che secondo alcune stime arrivano a 3 milioni in tutto il Paese”, spiega Tommaso Polci, portavoce della campagna itinerante #UnPannelloInPiù. “La campagna #UnPannelloInPiù di Legambiente ed Enel X rappresenta oggi una risposta concreta e strutturale al caro bollette e alla povertà energetica grazie all’innovativo pannello fotovoltaico da appartamento Plug&Play, una tecnologia il cui costo è alla portata di tutti, facilmente installabile e “pronta all’uso”. Il tour itinerante di #UnPannelloInPiù, che vede protagoniste nove periferie di importanti città italiane, è finalizzato a informare e diffondere a cittadini e cittadine tutti gli strumenti esistenti per ridurre le spese energetiche e domestiche”. 

Il pannello fotovoltaico da appartamento rappresenta, infatti, uno strumento concreto dal grande potenziale. Considerando solo le abitazioni classificate come civile (A/2) ed economiche (A/3), parliamo di circa 23 milioni di potenziali balconi o superfici verticali che possono ospitare impianti di questo tipo. Inoltre, il fotovoltaico da appartamento non solo è tra le soluzioni più semplici e pratiche per ridurre il costo delle bollette, ma permette anche di produrre energia pulita, contribuendo al contrasto della crisi climatica e alla riduzione dell’inquinamento atmosferico: evita l’immissione in atmosfera di 145Kg di CO2 all’anno, equivalenti alla quantità di CO2 assorbita da circa 10 alberi. 

“Per rendere la sostenibilità davvero accessibile a tutti è necessario fornire a tutti strumenti che consentano di essere protagonisti della transizione energetica. Il pannello fotovoltaico da appartamento, Plug&Play di Enel X, rappresenta l’esempio perfetto di questa filosofia – dichiara Lorenzo Pizzoferro, Global Product Owner Green Products Enel X – Oggi raccontiamo a Palermo l’iniziativa #UnPannelloInPiù che nasce proprio con questo spirito, perché anche un solo pannello in più può fare la differenza e ognuno di noi lo può donare dando un contributo per aiutare le famiglie in povertà energetica, facendo risparmiare loro il 25% l’anno in bolletta per i prossimi 20 anni”  

Grazie alla raccolta fondi #UnPannelloInPiù, attiva fino all’autunno, chiunque potrà dare un contributo per aiutare le famiglie più difficoltà socioeconomica. Un po’come il caffè sospeso, ma con un impatto molto più significativo in termini di risparmio e qualità di vita. Per donare basterà andare sul sito di Legambiente (https://sostieni.legambiente.it/page/103795/donate/1) e scegliere l’importo che si vuole donare per contribuire ad acquistare un pannello fotovoltaico a chi non può permetterselo, sostenendo così la campagna. Un contributo iniziale di 50 pannelli fotovoltaici da balcone è stato già effettuato da Enel X, come donazione di partenza per la raccolta fondi. Le famiglie beneficiarie sono individuate in collaborazione con le associazioni locali.  

Dopo la tappa di Palermo, la campagna itinerante proseguirà il suo viaggio alla volta di Roma (15 giugno), Cagliari (18 giugno), Firenze (21 giugno), Torino (23 giugno), Milano (25 giugno) e a Bologna (27 giugno).  Segui il roadshow anche sui canali social di Legambiente e di Enel X con l’hashtag #UnPannelloInPiù.  Hanno già dato il loro sostegno alla campagna: Selvaggia Lucarelli, Carolina Crescentini, Donatella Finocchiaro, Federico Quaranta, Simone Rugiati, Massimiliano Ossini, Lorenzo Baglioni, Vittoria Schisano, Marco Martinelli, Luca Guidara, La Scienza Coatta, Letizia Palmisano, Zeudi Di Palma – Miss Italia 2021.    

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments