sabato, Luglio 2, 2022
HomeScuola & FormazioneFesta fine anno dell’istituto “Duca degli Abruzzi” di Catania

Festa fine anno dell’istituto “Duca degli Abruzzi” di Catania

Una grande festa e insieme un momento di bilancio che ha saputo unire professori, dirigente, studenti, famiglie e personale scolastico. Per il nono anno all’istituto “Duca degli Abruzzi” di Catania è stata celebrata la consegna delle targhe ricordo agli studenti delle V° classi.

 A presenziare l’evento la dirigente del “Duca degli Abruzzi di Catania”, Vice Presidente dell’ITS di Catania e Cavaliere Brigida Morsellino. “Sono felice di vedere i miei ragazzi che stanno per ricevere il giusto riconoscimento che la scuola gli deve. Un anno si sta per chiudere e resteranno i ricordi, i vincoli, l’affetto e l’empatia. Desidero ringraziare gli studenti, i docenti, i genitori, il personale Ata, il direttore, i tecnici e tutti coloro che a vario titolo lavorano costantemente per il bene della nostra scuola. Dopo due anni penalizzanti e terribili finalmente ritorniamo ad abbracciarci”.

Ad aprire la serata l’esibizione della “Redi Jazz Orchestra” diretta dal prof. Desiderio. Presenti moltissimi ospiti tra cui il Dott. Giovanni Dipasquale, il Com Daniele Quaranta dei Rimorchiatori Riuniti, il Com Silvio Bignone responsabile armamento Gruppo Rimorchiatori, Belfiore Salvatore dell’Azienda Drive scuola guida, Angelo Di Martino della ditta Di Martino, la Dott.ssa Calio Susanna della ditta Messaggerie, Nerino Cutuli della ditta Messaggerie, la dirigente scolastica dell’istituto “De Amicis” prof.ssa Maria Marino, la dirigente scolastica dell’IIS. “F.Redi” dott.ssa Giuseppa Morsellino, il Comandante Marco Trogu della direzione marittima Catania, la prof.ssa Maria Pia Raciti.

Davanti ad una platea composta dai rappresentanti delle istituzioni politiche, sociali e militari cittadine alcuni studenti hanno ribadito che la scuola riesce a dare molte opportunità ma sono loro i veri protagonisti del proprio futuro. Studiare, impegnarsi e lavorare sodo sono le qualità necessarie per affrontare le responsabilità della vita. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments