martedì, Giugno 28, 2022
HomeCulturaArteAl via Natura Art Festival 2022

Al via Natura Art Festival 2022

Al via dal 21 giugno la seconda edizione del Natura Art Festival 2022, con la partecipazione di vari artisti italiani e stranieri. Anche quest’anno la musica, la poesia, la fotografia e le rubriche culturali che sostengono il pensiero del Festival, aprono al confronto di ciò che la sensibilità artistica rappresenta. L’intreccio tra “Virtual” e “Live” ormai vivono insieme e dopo la pandemia si rafforzano per produrre nuove armonie e nuove idee.

Da secoli i filosofi, i poeti, gli scienziati, i musicisti creativi, i pittori, gli scultori e gli studiosi di ogni materia si interrogano sulla bellezza del mondo, sul suo divenire e sulla sua affascinante interazione e perfezione.

Il grande Vincent van Gogh affermava:

“…E poi, ho la natura e l’arte e la poesia, e se questo non è sufficiente, che cosa posso volere di più?”.

Solo momenti di Magiche ARMONIE, tra amanti del suono e di ciò che risulta essere l’evoluzione dei tanti campi che avvolgono l’empatia tra ricerca e immaginazione. 

I partecipanti saranno i musicisti Juan Pablo Esmok Lew (Argentina), Mariana Torrealba (Venezuela/Messico) che si esibiranno il 21 e 22 giugno con nuovi video inscenati con loro musiche e dedicati al tema del “Suono è poesia”; negli stessi giorni le poetesse Vittoria Gatto, Paola Paparello e Sandy Ambrosio tesseranno i loro pensieri poetici alle bellezze fotografiche di Giuliana Torre dal titolo “Scatti poetici” e ancora una rubrica culturale dedicata  a “I colori del suono” con Giuseppe Maurizio Piscopo. Giovanni Mattaliano e il Calamus Ensemble composto da 18 musicisti, si esibiranno il 25 giugno presso la Tenuta Ulmo da Planeta sita a Sambuca di Sicilia con un concerto dal titolo “The World Liberation” con musiche etniche, mediterranee e composizioni di Mattaliano e Mangani. Il 5 agosto con lo sfondo della Tonnara Bordonaro di Palermo, sarà la volta della rubrica “Sguardi dal mare” con improvvisazioni culturali ricreate dal critico e produttore artistico Jonathan Giustini in collaborazione con il Liberation Creative Ensemble composto da musicisti, poeti e pittori siciliani. Vi aspettiamo. (comunicato web – SentirArt edizioni)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments