giovedì, Agosto 11, 2022
HomeNewsOrdine ingegneri Palermo: Vincenzo Di Dio rieletto presidente

Ordine ingegneri Palermo: Vincenzo Di Dio rieletto presidente

“CONTINUITÀ NEL LAVORO FATTO E SGUARDO SEMPRE RIVOLTO VERSO L’INNOVAZIONE

PER GARANTIRE AL NOSTRO ENTE SOLIDITÀ E DIALOGO POSITIVO CON LE ISTITUZIONI”

Vincenzo Di Dio è stato rieletto presidente dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Palermo dal nuovo Consiglio che ieri sera si è ufficialmente insediato. La carica di segretario è stata attribuita a Salvatore Favuzza, quella di tesoriere a Maria Grillo. La proclamazione dei 15 componenti del Consiglio era già avvenuta una settimana fa all’esito del voto per il rinnovo del collegio per il periodo 2022-2026.

Vincenzo Di Dio, per il quale si tratta del secondo mandato consecutivo come presidente dell’Ordine, è laureato in ingegneria elettrica ed è professore associato al Dipartimento di ingegneria dell’Università di Palermo, dove è docente di Produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e di Sistemi a propulsione elettrica e ibrida. Sempre all’interno dell’ateneo, ha svolto per anni il ruolo di energy manager delegato dal rettore. È anche consigliere della sezione palermitana di Aeit (Associazione italiana di elettrotecnica, elettronica, automazione, informatica e telecomunicazioni) e della Astri (Society Aeit scienze e tecnologie per la ricerca e l’industria).

“Daremo continuità a quanto di positivo abbiamo fatto negli ultimi quattro anni – afferma Vicenzo Di Dio – e avremo sempre lo sguardo rivolto verso le nuove frontiere dell’innovazione. Abbiamo costituito solide basi per il nostro ente rappresentativo che oggi, oltre ad avere rapporti costruttivi di collaborazione con gli altri ordini provinciali degli ingegneri, con la Consulta regionale e con la presidenza della Rete delle professioni tecniche, dialoga fruttuosamente con i comuni della provincia e con le istituzioni regionali. Da ricordare, fra l’altro, il nostro contributo alla stesura della legge sulla certezza dei pagamenti, che ha migliorato la qualità delle attività professionali. Sono risultati che nascono anche dal coinvolgimento autentico dei colleghi, da una partecipazione aperta e ampia che sarà fondamentale anche nel nuovo quadriennio. E mi fa piacere che il nostro progetto, intitolato “Ingegneri tra continuità e innovazione”, abbia ottenuto attraverso il voto di metà giugno un forte sostegno non soltanto sui contenuti ma anche sulle persone che abbiamo proposto, tutte e 15 elette come componenti del nuovo Consiglio”.

Questo l’elenco completo dei 15 componenti del Consiglio dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Palermo 2022-2026: per la sezione A (lauree magistrali), Vincenzo Di Dio (presidente), Salvatore Favuzza (segretario), Maria Grillo (tesoriere), Laura Milazzo, Fabiana Dragotta, Giuseppe Trombino, Martina Greco, Elvira Restivo, Francesco De Rosa, Vincenzo Greco, Agostina Porcaro, Bruno Lo Torto, Maurizio Sciortino, Aldo Bertuglia e, per la sezione B (lauree trimestrali), Dario Tomasini.  Il quadro delle cariche interne sarà completato nelle prossime sedute del Consiglio.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments