sabato, Maggio 18, 2024
HomeTrasporti & viabilitàDi nuovo attiva la tratta navale Mazara-Pantelleria

Di nuovo attiva la tratta navale Mazara-Pantelleria

IL VICESINDACO CALDO: “IL COLLEGAMENTO PARTE A STAGIONE TURISTICA AVVIATA DOPO UNA SERIE DI FALLIMENTI DELLA REGIONE NEI TRASPORTI CHE HANNO DANNEGGIATO PESANTEMENTE PANTELLERIA”

I collegamenti via nave tra Pantelleria e Mazara del Vallo ripartono oggi.

Dopo il colpevole ritardo della Regione, in sede di definizione del bando di continuità territoriale aerea, ritardo che ha causato un evidente calo del turismo diretto sulla nostra Isola durante questo mese di luglio, anche il collegamento con Mazara del Vallo parte a stagione turistica ampiamente iniziata e quindi precludendo, così come è stato con gli aerei, la programmazione turistica di chi aveva deciso di spendere le proprie vacanze a Pantelleria,  aggiungendo ulteriore disagio e danni alla nostra economia turistica.

Mettere il cappello, così come stanno facendo dal Governo Musumeci in questi giorni, su iniziative promosse dall’Amministrazione di Pantelleria, è solo una manovra per nascondere il fallimento della politica regionale nei confronti del nostro territorio.

Facile sbandierare il ripristino dei collegamenti marittimi con Mazara del Vallo senza citare il fallimento del bando dei collegamenti regionali, che ricordo è andato deserto alla prima pubblicazione causando il ritardo della partenza del servizio al 22 luglio.

Ricordo anche che una rappresentante locale del partito di Musumeci aveva addirittura annunciato con sicurezza la cancellazione della tratta durante una diretta sui trasporti dell’Amministrazione Comunale.

C’è poi davvero poco da esultare per la proroga della convenzione con la DAT, dopo non aver rispettato i tempi di pubblicazione del bando come richiesto dalla nostra Amministrazione lo scorso settembre, è sintomatico di una totale inadeguatezza dal punto di vista politico del Governo Musumeci.

Rispettando i tempi e pubblicando bandi competitivi, la nostra economia non avrebbe avuto questo luglio disastroso dal punto di vista delle presenze: evidentemente il boom che ha registrato Pantelleria lo scorso anno ha dato fastidio a qualcuno e quindi si è corsi ai ripari.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS