mercoledì, Agosto 17, 2022
HomeAmbienteMazara: progetto per nuova illuminazione nella via degli Archi

Mazara: progetto per nuova illuminazione nella via degli Archi

Dopo la procedura negoziata sulla piattaforma Mepa e la consegna dei lavori, gli interventi avranno una durata di 90 giorni  


Con determinazione n. 1678/2022 il dirigente del settore tecnico comunale arch. Maurizio Falzone ha approvato il progetto e lo schema di bando di gara dei lavori di realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione pubblica in via Degli Archi a Mazara del Vallo.
 

L’investimento complessivo previsto è di 330mila euro, la cui copertura finanziaria verrà garantita con 170mila euro attraverso contributi del Ministero dell’Interno e per 160mila euro attraverso contributi di compensazioni ambientale provenienti delle convenzioni stipulate nell’anno in corso con aziende di produzione di energie rinnovabili.
 

Progettista e direttore dei lavori è il geometra Salvatore Ferrara mentre responsabile unico del procedimento è l’ing. Marcello Bua.
 

Dopo lo svolgimento della procedura di gara (procedura negoziata su piattaforma Mepa: mercato elettronico della pubblica amministrazione), l’aggiudicazione e la consegna dei lavori, l’impresa aggiudicataria avrà 90 giorni di tempo per completare gli interventi.


– IL PROGETTO. Allo stato attuale la via degli Archi ha una lunghezza complessiva di circa 2 chilometri e duecento metri e si sviluppa in tre tratti:

nel primo tratto  che va dall’imbocco di via Marsala fino alla rotatoria con la via Salvemini è esistente un vecchio impianto di proprietà di Enel Sole e gestito dalla stessa società che verrà sostituito con la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione;

nel secondo tratto che dalla rotatoria con la via Salvemini giunge alla rotatoria con la via Pier Luigi Nervi è esistente un impianto di proprietà comunale costituito da pali in avanzato stato di ossidazione e cavi di alimentazione inesistenti in quanto già in passato oggetto di furti ad opera di ignoti. Il progetto prevede la collocazione in questo tratto di pali, corpi illuminanti e posa di linea di alimentazione elettrica nei sottoservizi esistenti;

il terzo tratto, infine, che dalla rotatoria con la via Pier Luigi Nervi giunge fino all’ingresso di viale 7 Giugno (Mazara due) ha attualmente un impianto di illuminazione privo di pali e corpi illuminanti, in passato dismessi a causa del processo di ossidazione, ed è inoltre privo di cavi di alimentazione poiché oggetto di furti da parte di ignoti. Anche in questo tratto finale è prevista la collocazione di pali e corpi illuminanti con posa della linea di alimentazione elettrica nei sottoservizi esistenti ed è inoltre prevista la chiusura della linea non più utilizzata.

Obiettivo del progetto è pertanto illuminare per decoro e sicurezza pubblica tutta la via degli Archi con impianti a risparmio energetico.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments