lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeCulturaCinema & Teatro"Carmen" al Teatro Antico di Taormina ed al Teatro Greco di Tindari

“Carmen” al Teatro Antico di Taormina ed al Teatro Greco di Tindari

Dopo il trionfo di Siracusa la produzione del capolavoro di Bizet infiammerà il Teatro antico di Taormina

Domani, 9 Agosto alle 21.30, la monumentale produzione di Carmen infiammerà la magica cavea del Teatro antico di Taormina per l’edizione 2022 del Festival Lirico dei Teatri di Pietra promosso dal Coro Lirico Siciliano.

Dopo il trionfo scandito da un teatro completamente gremito a Siracusa, il capolavoro di Bizet, nella sua versione originale del 1875, sarà rappresentato nel Teatro della città del Centauro coinvolgendo oltre duecento artisti; un cast di rilievo internazionale con Milijana Nikolic nel ruolo eponimo e il tenore spagnolo Eduardo Sandoval in Don Josè, mentre Alessio Verna e il soprano francese Heloise Koempgen saranno rispettivamente il torero Escamillo e la fedele Micaela; Leonora Ilieva e Licia Toscano in Frasquita e Mercedes, Rosario Cristaldi e Federico Parisi in Remendado e Dancairo, Eugenio Maria Degiacomi come Zuniga, Tetsuji Yamaguchi in Morales; i cori dei monelli saranno realizzati dal Coro della Città di Messina “Note colorate” diretto da Giovanni Mundo.

Assoluti protagonisti due tra i complessi di maggiore rilievo, il Coro Lirico Siciliano e l’Orchestra Filarmonica della Calabria, che saranno diretti da Filippo Arlia, che ha riscosso nelle tappe del Festival 2022 vere e proprie ovazioni.

La sontuosità e la monumentalità dell’allestimento scenografico realizzato per l’edizione 2022 del Festival dei Teatri di Pietra sarà arricchita dal corpo di ballo flamenco di Murcia guidato da Matilde Rubio con la collaborazione della compagnia di flamenco di Grazia Maugeri.

Il balletto nazionale spagnolo di Murcia, in occasione della rappresentazione di Carmen, debutta per la prima volta in Italia portando la passionalità, il calore e la sensualità dell’arte flamenca all’interno del melodramma di Bizet; il ballo flamenco unisce il canto, la danza e l’accompagnamento musicale e affonda le sue origini soprattutto in Andalusia e in altre regioni come Murcia ed Estremadura e darà corpo e vita alle immortali melodie dell’Opéra-comique in quattro atti su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy.La produzione di Carmen farà tappa anche presso il Teatro greco di Tindari il prossimo 12 Agosto 

per un “risveglio” delle arti e delle emozioni dove il fascino della storia e della leggenda si fondono in un abbraccio sempre attuale.

Il Festival Lirico dei Teatri di Pietra, riconosciuto come iniziativa di alto rilievo culturale e artistico, si svolge sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e delle più importanti cariche istituzionali italiane e internazionali, il Ministero per I Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, il Patrocinio del Pontificium Consilium de Cultura, della Regione Siciliana, Assessorato Regionale Turismo, Sport e Spettacolo e Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, della Rai Sicilia, del Comitato Pietro Mascagni, della Fondazione Verona per l’Arena, della Confederazione Italiana Archeologi, di ENIT, di Archeologia Viva, di AIAM, etc.Anche per l’edizione 2022 il Festival Lirico dei Teatri di Pietra ha ottenuto il prestigioso marchio di qualità europeo Effe Label che viene assegnato dall’European Festival Association ai più prestigiosi Festival del panorama artistico e culturale europeo.
Festival Lirico dei Teatri di Pietra: potete girare il mondo, o venire a visitarlo, in Sicilia!

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments