sabato, Dicembre 3, 2022
HomeAmbienteLibero Consorzio Trapani: riacceso l'impianto di illuminazione della SP 47 di Alcamo

Libero Consorzio Trapani: riacceso l’impianto di illuminazione della SP 47 di Alcamo

E’ con vero piacere che il Commissario Straordinario del LCC di Trapani, dott. Raimondo Cerami, annuncia
che è stato riacceso in data odierna l’impianto di illuminazione della strada provinciale SP 47 in territorio di Alcamo,
mentre quello collocato sulla strada provinciale 55, sempre in territorio di Alcamo, resta disattivato a causa di una
dispersione di corrente elettrica segnalata dal Servizio Illuminazione Stradale del Comune di Alcamo.
Il dott. Cerami precisa che gli impianti di illuminazione, a suo tempo collocati dal LCC di Trapani, sono stati
funzionanti per molti anni e sono stati disattivati dopo che i tecnici del Comune di Alcamo avevano segnalato alcuni
episodi di dispersione di energia elettrica sull’impianto della SP 55. In attesa di ricevere la collaborazione richiesta al
Comune di Alcamo per la verifica e la rifunzionalizzazione degli impianti l’illuminazione della SP47 è stata riaccesa
per tutta la sua lunghezza (circa cinque chilometri tranne 15 lampade che risultano non funzionanti).
Va anche chiarito che le due strade interessate, tenuto conto dell’attuale situazione edificatoria, ricadono
all’interno del centro abitato di Alcamo, e il dr. Cerami ha da tempo chiesto al Comune di Alcamo di procedere
all’aggiornamento del centro abitato, inglobando le due strade, con la conseguenza di arrivare alla cessione delle due
strade provinciali al patrimonio del Comune di Alcamo, che così avrebbe avuto tempo e modo d’ intervenire sugli
impianti di illuminazione, avendo tra l’altro la competenza in materia di pubblica illuminazione.
Dopo ripetute sollecitazione e diffide al Sindaco e al Comune di Alcamo, rimaste inascoltate, il LCC di
Trapani è stato costretto a chiedere al Ministero delle Infrastrutture un intervento sostituito al fine di ottenere
l’applicazione dell’obbligo da parte del Comune di Alcamo di procedere alla nuova delimitazione del centro abitato,
anche in aggiornamento ,e al conseguente aggiornamento delle strade comunali.
Il Ministero all’uopo interpellato è intervenuto sulla questione con due note, la prima del 24 gennaio 2022 e
l’ultima in data 08.9.2022 , con le quali ha ordinato al Comune di Alcamo di provvedere, come segnalato dal LCC di
Trapani, a compiere i corretti adempimenti finalizzati all’aggiornamento delle delimitazioni del proprio centro abitato.
Il LCC di Trapani, per venire incontro alle esigenze rappresentate dai cittadini alcamesi e da alcuni consiglieri
comunali, in attesa che il Comune avviasse l’iter più volte sollecitato per la modifica della delimitazione del cento
abitato, ha richiesto al Sindaco del Comune di Alcamo una collaborazione finalizzata alla redazione di un progetto di
rifunzionalizzazione degli impianti di illuminazione stradale dei due tratti di strada in argomento, al momento non
compresi nel centro abitato, che avrebbe potuto dare forma e sostanza a un accordo istituzionale tra i due Enti per la
sistemazione dei due impianti e per la cessione dei due tratti di strade provinciali, come già sperimentato con i Comuni
di Pantelleria e Mazara del Vallo.
Il Comune di Alcamo non ha ancora risposto alla proposta di collaborazione del LCC di Trapani, finalizzata in
primo luogo a ripristinare gli impianti di illuminazione nei due tratti di strada in argomento, sicchè gli uffici del LCC,
effettuate le dovute verifiche, hanno provveduto in data odierna , su disposizione del Commissario Straordinario, a
riaccendere l’impianto d’illuminazione della SP 47 con riserva di richiedere al Comune di Alcamo il rimborso dei
consumi elettrici.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments