sabato, Novembre 26, 2022
HomeEventiCatania, Waterfront: lo stato dell'arte ed i possibili progetti per la pianificazione...

Catania, Waterfront: lo stato dell’arte ed i possibili progetti per la pianificazione futura

Centro Fieristico “Le Ciminiere” (Catania), domani a partire dalle 10:00

Tema di grande rilevanza in ambito territoriale e nella programmazione degli interventi futuri della città di Catania, il waterfront sarà oggetto di dibattito durante l’incontro che si terrà domani – venerdì 25 novembre – presso la sala C3 del centro fieristico “Le Ciminiere” di Catania. L’evento – promosso da InArch Sicilia, dall’Ordine e dalla Fondazione degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori etnei – si svolgerà in due sessioni: quella mattutina, dalle ore 10 alle 12.30, e quella pomeridiana, dalle 15 alle 18.Ad aprire i lavori Mariagrazia Leonardi (presidente InArch Sicilia), Francesca Bilotta (InArch Calabria), Federico Portoghese (Commissario Straordinario della Città di Catania), Francesco Di Sarcina (Autorità di Sistema Portuale di Catania), Rosario Fresta (presidente Ance Catania), Giuseppe Falzea (presidente Consulta Architetti Sicilia), Alessandro Amaro (presidente Federazione Architetti Sicilia), Antonello Biriaco (presidente Confindustria Catania), Sebastian Carlo Greco (presidente OAPPC di Catania) e Eleonora Bonanno (presidente FOAPPC di Catania).A seguire la prima parte del dibattito – introdotta e moderata da Ignazio Lutri (segretario InArch Sicilia) – con focus sullo stato dell’arte per le prospettive di sviluppo e valorizzazione dei waterfront urbani. Le analisi saranno a cura di Rosario Pavia (membro del Comitato Scientifico di InArch Nazionale), Francesco Di Sarcina (Autorità di Sistema Portuale di Catania) e Biagio Bisignani (direttore della Direzione Urbanistica e Controllo del Territorio di Catania). Al termine delle loro relazioni, a offrire ulteriori spunti di riflessione – moderati da Mariagrazia Leonardi – saranno Giuseppe Galizia (Città Metropolitana di Catania), Fabio Finocchiaro (Lavori Pubblici del Comune di Catania), Giuseppe Falzea (presidente Consulta Architetti Sicilia), Alessandro Amaro (presidente Federazione Architetti Sicilia), Giuseppe Messina (segretario e referente Governo del Territorio OAPPC CT), Andrea Toscano (vice presidente FOAPPC di Catania), Salvo Messina (vicepresidente Ance Catania Urbanistica e Territorio), Antonello Biriaco (presidente Confindustria Catania).Nel pomeriggio, spazio a “I progetti per i waterfront siciliani”, durante il quale verranno illustrate le tavole di alcuni lavori da realizzare. Parola a Giovanni Fiamingo, che introdurrà i progettisti: Vito Corte (Trapani), Silvano Valle (Palermo), Michele Versaci (Catania) e Benedetto Camerana e Claudio Lucchesi (Messina).L’incontro è patrocinato dalla Consulta degli Ordini degli Architetti della Sicilia, dalla FAS, da Ance Catania, dall’Autorità Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale, dal Comune di Catania e da Confindustria Catania. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments