martedì, Dicembre 6, 2022
HomeCulturaAl Mandralisca di Cefalù Le Sonate per viola da gamba e clavicembalo...

Al Mandralisca di Cefalù Le Sonate per viola da gamba e clavicembalo di Bach

Secondo appuntamento del ciclo dei Concerti d’autunno per la stagione concertistica 2022 dell’Associazione Amici della musica di Cefalù Salvatore Cicero, domenica 27 novembre alle 18.30 al Museo Mandralisca di Cefalù, con Le Sonate per viola da gamba e clavicembalo di Johann Sebastian Bach, interpretate da Marco Lo Cicero (viola da gamba) e Basilio Timpanaro (clavicembalo), due musicisti specializzati nel repertorio barocco.

Il programma prevede l’esecuzione delle tre splendide Sonate BWV 1027-1029, in cui l’autore compie un’esaustiva esplorazione delle potenzialità tecniche ed espressive dei due strumenti protagonisti, e che sono considerate da parte di alcuni critici perfino artisticamente superiori a quelle per violino e cembalo. A completare e arricchire il programma, tutto dedicato a Bach, è uno dei più famosi e amati capolavori dell’intero repertorio solistico per clavicembalo, il Concerto italiano, brillante adattamento alla tastiera dello stile di concerto italiano.

Marco Lo Cicero si èdiplomato in contrabbasso classico, in seguito ha studiato contrabbassi storici, violone e viola da gamba al Conservatorium van Amsterdam e alla Schola Cantorum Basiliensis, e Musicologia nelle università di Palermo e Colonia. Durante la sua formazione ha suonato con le orchestre giovanili I Giovani della Montis Regalis e European Union Baroque Orchestra e con l‘Orchestra of the Age of the Enlightenments.Dal 2009 si è esibito nelle più prestigiose sale da concerto europee con numerose orchestre e ensemble fra cui Tafelmusik Baroque Orchestra, The Wallfisch Band, Academia Montis Regalis, Balthasar Neumann Ensemble, La Cetra Barockorchester, Cappella Gabetta, Il Giardino Armonico, I Barocchisti, Kammerorchester Basel, Ensemble 1700, Musica Fiorita, Atalanta Fugiens, Il Pomo d’Oro e La Chambre Philharmonique, e ha partecipato a più di trenta registrazioni con etichette fra cui Sony, EMI e Deutsche Grammophone.

Basilio Timpanaro ha studiato clavicembalo e organo antico al Conservatorio di Rotterdam, perfezionandosi successivamente in quello di Utrecht, dove ha conseguito il Diploma concertistico di clavicembalo. Ha seguito seminari e Masterclass con Ton Koopman, Gustav Leonhardt, Jesper Christensen. Si è laureato con lode in Musicologia presso l’Università di Bologna. Ha svolto attività concertistica da solista e con diversi gruppi, collaborando con alcuni fra i cantanti e strumentisti più affermati nel campo della musica barocca (ha anche eseguito in duo con il famoso cembalista Staier i concerti a due cembali di J. S. Bach). Ha preso parte a numerose incisioni discografiche. Un suo CD con brani solistici di J. H. d’Anglebert, è stato pubblicato dalla Brilliant. Un altro CD, con musiche di Mozart per cembalo a 4 mani, in duo con Rossella Policardo, uscito per l’etichetta Stradivarius, ha ottenuto il riconoscimento di Best of the Year 2016 dalla prestigiosa rivista American Record Guide.

L’ingresso al concerto è ad inviti.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments