lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeIstituzioniMazara: via libera del Consiglio Comunale alle variazioni di bilancio

Mazara: via libera del Consiglio Comunale alle variazioni di bilancio

Inseriti investimenti per svariati milioni di euroIl Consiglio comunale di Mazara del Vallo, riunitosi venerdì 25 novembre nell’Aula consiliare di via Carmine, ha dato il via libera alle variazioni ed assestamenti di bilancio.In apertura di seduta è stato richiesto e votato all’unanimità il prelievo dei punti;- n. 3 (art. 175 D.Lgs. 18 agosto 2000 – Variazione al bilancio di previsione finanziario 2022- 2024 ed aggiornamento al D.U.P. 2022-2024, adottata in via d’urgenza dalla Giunta Municipale) -n. 12 (Articoli 175 e 193 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 – Variazione di assestamento generale e controllo della salvaguardia degli equilibri di bilancio – D.U.P 2022-2024 e Bilancio di previsione finanziario 2022-2024).Entrambi gli atti deliberativi sono stati illustrati dal sindaco Salvatore Quinci, che ha trattenuto la delega assessoriale del Bilancio e Finanze.Elencando le variazioni di bilancio da sottoporre al voto d’aula il sindaco ha sottolineato che sono numerosi i progetti approvati dall’amministrazione e finanziati nell’ambito del Pnrr ed altre misure di Stato e Regione per un ammontare di circa 60milioni di euro e che nel corso dell’anno, la ratifica di decreti di finanziamento e la progettazioni di ulteriori interventi hanno reso necessarie le variazioni in entrata e uscita dei fondi corrispondenti nell’ambito del bilancio.IL PUNTO N. 3 HA AVUTO IL VOTO UNANIME POSITIVO DEL CONSIGLIO. QUESTE LE VARIAZIONI DISTINTE PER SETTORI.III SETTORE COMUNALEA cura del dirigente del settore tecnico sono state previste le modifiche al piano annuale 2022 delle seguenti opere pubbliche con conseguenti variazioni di bilancio:  -Palestra scolastica Ist. Borsellino plesso via Poggioreale Fondi PNRR € 2.160.000,00;-Palestra Ist. G.Grassa via L.Vaccara Fondi PNRR € 800.000,00 -Realizzazione Asilo Nido Rione Transmazaro via Bressarione Fondi PNRR € 850.000,00 -Realizzazione Playground Sportivo via Bressarione Fondi PNRR: 1.500.000,00 -Realizzazione Canile Municipale in sito confiscato alle mafie c.da Bianca Fondi PNRR € 2.500.000,00 -Demolizione e ricostruzione di un edificio scolastico in via Santoro Bonanno da destinare ad asilo nido Fondi PNRR € 2.740.800,00 -Realizzazione mensa scolastica I.C. Luigi Pirandello via Salemi Fondi PNRR € 289.200,00 -Ristrutturazione dell’Impianto coperto esistente all’interno del Palazzetto dello Sport c.da Affacciata Fondi PNRR € 900.000,00;- Incremento delllo stanziamento finalizzato al contributo già concesso di Rigenerazione urbana (Ristrutturazione S.Agostino) del 10% dello stesso per adeguamento prezzi in entrata e spesa e pari ad € 633.000,00;Variazioni al piano triennale opere pubbliche: – Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca di cui al progetto definitivo approvato con deliberazione GM n. 189/2021 in quanto in itinere l’emissione del decreto di finanziamento dell’intera proposta progettuale suddivisa in 3 azioni per l’intero importo di € 4.777.000,00 così ripartita: – Azione 1 Riqualificazione complesso immobiliare Piazzetta dello Scalo € 655.000,00; – Azione 2 Ristrutturazione ed adeguamento infrastrutture portuali € 3.000.000,00; – Azione 3 Fornitura di n.1 draga per escavazione fondali portuali € 1.122.000,00.Stanziamenti per l’energia elettrica e gas naturale a seguito del decreti ministeriali:  € 519.112,00 per il pagamento immediato delle bollette per effetto degli aumenti di energia elettrica. I SETTORE COMUNALE- € 2.073.469,55 provenienti da trasferimenti dello Stato per il PNRR Misura 5, così suddivisa in € 288.713,00 per annualità 2022, € 1.037.725,18 per l’annualità 2023 ed € 747.031,37 per l’annualità 2024;- € 2.258,329,53 proveniente da trasferimenti dello Stato per il PNRR Misura 5: “Lotta al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori”, per l’annualità 2022: trattasi di procedure d’urgenza al fine di attivare i servizi nel rispetto delle linee – guida PNRR secondo il cronoprogramma dei finanziamenti e che il ritardo potrebbe provocare la perdita del finanziamento.- € 280.831,00 proveniente da trasferimenti dello Stato giusta D.M. 18215/2022 per il servizio di accoglienza n.20 posti SAI – Tipologia ordinaria Solidarietà comunale, per l’annualità 2024 il cui stanziamento non era stato previsto nel Bilancio di previsione 2022-2024, ma necessario per l’avvio immediato delle procedure di gara per il servizio triennale;Municipale.II SETTORE COMUNALE:   – € 27.450,00 proveniente dall’assegnazione del contributo statale – “Programma sperimentale mangiaplastica” finalizzato all’acquisto ed installazione dell’eco-compattatore mangiaplastica”;Settore Staff Strategici ed InnovazioneA seguito fondi PNRR per transizione digitale nelle P.A. stanziamenti complessivi € 919.580,00. PUNTO 12Anche le ulteriori variazioni ed assestamenti di bilancio sono stati votati all’unanimità, ma maggioranza e opposizione si sono scontrati sul punto relativo alla destinazione dei circa 740mila provenienti dal risarcimento assicurativo che il Comune ha ottenuto per i danni causati dall’incendio del trenino elettrico avvenuto la scorsa estate all’interno di un locale del mercato agro-alimentare del porto nuovo. In particolare l’amministrazione aveva destinato circa 550mila euro alla copertura di obblighi derivanti dai lavori di somma urgenza che sono in corso per la sistemazione dei danni e la prevenzione di ulteriori danni derivanti dal maltempo e dall’alluvione dello scorso 30 settembre, mentre i consiglieri di opposizione hanno contestato questa scelta ed il sistema degli affidamenti, proponendo dapprima un emendamento che ha avuto il parere contrario tecnico, contabile e del collegio dei Revisori e a seguito di tali pareri un subemendamento (parere contrario tecnico e contabile e parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti) per spostare 470mila euro dei 550mila euro destinati ai lavori di somma urgenza. In particolare con il subemendamento approvato a maggioranza: 160mila sono destinati all’ordine pubblico e sicurezza; 150mila a valorizzazione beni di interesse storico e 160mila euro ad assetto del territorio ed edilizia abitativa (progettazione Pug, progettazione escavazione, progettazione terzo ponte).Le ulteriori variazioni ed assestamenti hanno riguardato: DIRIGENTE I SETTORE- € 416.545,51, proveniente da trasferimenti della Regione Siciliana per il Piano di zona 2021, così suddivisa in € 25.000,00 per annualità 2022 ed € 391.545,51 per l’annualità 2023;- € 76.346,51, proveniente da trasferimenti della Regione Siciliana per il Fondo per ilsostegno del ruolo di cura ed assistenza del Cavergiver familiare F.N.A. 2018.2019.2020, per l’annualità 2022, dovendo procedere con urgenza all’assegnazione di detti fondi aibeneficiari;- € 313.143,43 proveniente da trasferimenti dello Stato per il Fondo PAC anziani non autosufficienti, per l’annualità 2022;- € 391.547,38 proveniente da trasferimenti dello Stato per il Fondo PAC infanzia, per l’annualità 2022;- € 472.758,71 proveniente da trasferimenti della Regione Siciliana per il Piano di zona 2022-2024”, per l’annualità 2022;- € 504.324,00 proveniente da trasferimenti dello Stato per Home Care Premium (FONDI INPS), così suddivisa in € 42.105,00 per annualità 2022, € 231.109,50 per l’annualità 2023 ed € 231.109,50 per l’annualità 2024: trattasi di procedure d’urgenza per l’attivazione di gared’appalto;- € 362.210,00 proveniente da trasferimenti dello Stato per il Fondo FEAMP Tesori dal blu, per l’annualità 2022/2023;- € 276.232,50 proveniente da trasferimenti dello Stato per il Fondo di Solidarietà comunale, per le annualità 2022-2024: trattasi di incremento dello stanziamento da erogare;DIRIGENTE III SETTORE- Musealizzazione dei mosaici San Nicolò Regale da fondi di privati per € 150.000 (modifica al piano annuale opere pubbliche);- Istituzione nuovi capitoli in entrata e spesa per attuazione del regolamento per l’istituzione della Commissione consultiva per le valutazione di incidenza ex art. 1 c.1 l.r. n.13/2007 pari ad € 3.000,00 anno 2022, € 8.000,00 annualità 2023 e 2024;- Ufficio di Gabinetto: previsione in entrata e spesa da Fondi Europei la somma di € 959.900,00 per il “progetto di promozione e valorizzazione dei prodotti della pesca sostenibili – Art.28 de Reg. (U.E) n.508/2014;Per il nuovo parcheggio del piazzale Quinci previsione entrate € 60.000,00 per l’anno 2022 ed € 150.000,00 per ciascuno degli annisuccessivi con previsione delle spese relative a biglietti e manutenzione; Per i servizi igienici a gettone previsti in entrata € 1.000 per l’anno 2022 ed € 2.000,00 per ciascuno degli anni successivi, con previsione di spese per igienizzazione. Previsti inoltre la  complessiva somma di € 1.318.025,52 per impegni assunti e confluiti in avanzo quali vincoli da trasferimenti:- € 11.746,76 per implementazione Piano di zona 2013-2015; – € 528.311,29 F.S.E. 2014-202 Progetto SIA ;- € 99.700,0 0 Manutenzione straordinaria immobili comunali – € 218.000,00 Manutenzione straordinaria strade;- € 127.927,99 Programma IEV Italie Tunisie 2014-2020 progetto Reinventer;- € 250.000,00, relativi a lavori di realizzazione rete fognaria e sistemazione manto stradale via S.Maria del Paradiso;- € 78.814,01 Realizzazione di una pista ciclabile- Risorse destinate a Ciclovie urbane con impegno regolarment assunto e confluito in avanzo, quale vincolo da trasferimenti.A seguito della votazione positiva sul punto, la seduta è stata chiusa dal presidente del consiglio comunale Vito Gancitano.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS