lunedì, Febbraio 6, 2023
HomePoliticaForza Italia, Mancuso (FI) replica ad assessore Falcone: “Contro Micciché linguaggio forsennato...

Forza Italia, Mancuso (FI) replica ad assessore Falcone: “Contro Micciché linguaggio forsennato di colui che è fuori di testa. Ha rovinato la festa in casa altrui”

Come giudicare se non fuori di testa il linguaggio forsennato di un Assessore che in casa altrui ha rovinato la festa con invettive premeditate contro Gianfranco Micciché? Non è un mistero che dalla scorsa Legislatura i rapporti con l’Assessore Marco Falcone non siano più idilliaci, anzi siano incrinati e logori. L’ho pubblicamente accusato di essere un ingrato e irriconoscente poiché piuttosto che al bene di Forza Italia in Sicilia, punta a coltivare il proprio orticello, strizzando l’occhio altrove. Adesso però la misura è colma. Si può buttare fuori qualcuno quando si è padroni di casa. Lui è un inquilino abusivo che da sempre strizza l’occhio a destra, rispetto alla storia moderata di Forza Italia. Credo che per lui sia arrivato il momento di dichiarare le proprie intenzioni, ovvero distruggere un partito che fino ad oggi è stato il fiore all’occhiello di un’Italia che si rispecchia nei valori liberali. Se devo essere sincero, in una cosa Micciché ha sbagliato: nell’avere permesso che tali soggetti diventassero classe dirigente di Forza Italia in Sicilia”. Lo afferma in una nota il Capogruppo di Forza Italia al Parlamento Siciliano, on. Michele Mancuso, a commento delle invettive pronunciate dall’assessore Marco Falcone contro l’on. Gianfranco Micciché, durante la Festa del Tricolore a Catania.   “Quello che più dispiace è che si sta provando a sabotare il Partito sulla pelle dei siciliani – conclude il Parlamentare. Sì perché se oggi la Corte dei Conti ha bocciato platealmente il Governo Musumeci – di cui Marco Falcone è un indefesso sostenitore e protagonista – è solo per l’ostinazione di certa politica, che piuttosto che prenderne le distanze, storna l’attenzione su Gianfranco Micciché, puntandogli il dito verso la porta. Forza Italia, quella ufficiale, ha dimostrato con i fatti di non essere attaccata alle poltrone, pur restando fedele al patto di maggioranza. Ribadisco senza neanche troppi convenevoli, che se c’è qualcuno che dovrebbe accomodarsi fuori dalla storia e dai valori di Forza Italia, quello è proprio Marco Falcone”.  

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS