domenica, Gennaio 29, 2023
HomeSportCalcioTermina 1 a 1 il match Mazarese vs Don Carlo Misilmeri

Termina 1 a 1 il match Mazarese vs Don Carlo Misilmeri

Primi minuti abbastanza tranquilli al “Nino Vaccara” la il Misilmeri leggermente più in avanti rispetto ai locali anche se la Mazarese al 4’ perde l’occasione di una buona azione con Seckan a tu per tu con il portiere ma arriva la difesa ospite a fermarlo. Al 10’ si registra la prima vera occasione sul destro di Ogbebor respinto molto bene da Moschella. Al 15’ calcio di punizione per il Misilmeri battuto con un ottimo schema ma non va a buon fine. Subito dopo Seckan aggancia bene il pallone e si ritrova anche questa volta con Moschella che però blocca subito il pallone. Ottima occasione al 21’ per la Mazarese che si guadagna un calcio d’angolo battuto da Ogbebor e che finisce con Erbini che calcia a qualche centimetro di lato al palo. Al 27’ calcio d’angolo per il Misilmeri che finisce con Manfrè a distanza ravvicinata che viene anticipato dalla Mazarese. Dalla metà del primo tempo la Mazarese mette tanto sotto pressione gli ospiti; qualche calcio di punizione e tra questi al 40’ Lo Nigro manca la rete mandando la palla a destra della porta avversaria. Al 45’ Ogbebor da destra fa attraversare la palla davanti tutto lo specchio della porta ma né Lettieri né Seckan riescono ad intercettare la palla. Dopo 4 minuti di recupero molto intensi le squadre raggiugono gli spogliatoi in parità. Ritorno dagli spogliatoi molto intenso ed al 4’st la Mazarese si avvicina al gol quando il portiere Moschella prende la palla con le mani fuori dall’area di porta con conseguente calcio di punizione sulla linea di limite dell’area battuto da Ogbebor che termina alto sulla traversa. Al 7’st riesce male il tiro a giro di Genesio che va molto sopra la traversa. Si sblocca finalmente il risultato della partita al 11’st a favore della Mazarese grazie a Russo che ruba il pallone sulla destra, lo mette al centro verso Seckan che a sua volta lo passa a Littieri che mette la palla dritta in porta. Al 14’st invece è Lo Gerfo a provarci con la Mazarese a seguito di un errore di Furnari ma non va a buon fine. Grossa occasione invece al 16’st attraverso un tentativo di Erbini che manda la palla affianco il palo sinistro. Il Misilmeri non ci sta a perdere e si innervosisce molto ed al 20’st Colombatti di destra va convinto in porta ma è eccezionale Furnari con la mano a mandare la palla sopra la traversa. A seguire diversi calci d’angolo per il Misilmeri che tenta in tutti i modi di riconquistare il pareggio e ci riesce al 25’st con una rovesciata di Manfrè davanti la porta avversaria. Subito dopo al 27’st occasione succulenta ed è Seckan che corre con la palla verso la porta del Misilmeri, la passa ad Ogbebor che la manda sfortunatamente sopra la traversa. Al 32’st pericolosi gli ospiti con Lucera che calcia dritto in porta ma è bravo Furnari anche questa volta a mandare la palla sopra la traversa. 35’st gran tiro di Cerniglia ma Furnari salva di nuovo la sua squadra. Mazarese molto in avanti che cerca di recuperare il gol ma con tanto nervosismo si arriva al 45’st quando Cerniglia tira in porta ma è nuovamente bravo Furnari. L’agitazione è sempre più forte negli 8 minuti di recupero concessi dall’arbitro ma non arriva nessuna conclusione per le squadre che ritornano negli spogliatoi con il pareggio.

S.C. MAZARESE all. Giovanni Iacono

1 Furnari, 17 Russo (21 Giacalone Simone 32’st), 13 Jammeh, 23 Giardina, 26 Frisella, 7 Genesio (14 Angileri 35’st), 16 Laborda, 28 Lettieri (9 Perrone 27’st), 10 Erbini, 19 Seckan, 30 Ogbebor. A disposizione: 12 Jaber, 18 Calamia, 6 Di Blasi, 15 Mineo, 21 Giacalone Gianpaolo, 25 Ferrara.

DON CARLO MISILMERI all. Salvatore Aronica 1 Moschella, 77 Fricano, 21 Cossentino, 24 Colombatti, 3 Pellegrino (11 Lucera 15’st), 5 Lo Nigro, 29 Siino, 20 Mendola, 16 Ambro (8 Cerniglia 17’st), 7 Manfrè, 25 Lo Gerfo. A disposizione: 22 Marino, 28 Bonaccorso, 27 Virzì, 6 Giuliano, 19 Caracappa, 18 La Vardera, 17 Matera.

MARCATORI: Littieri (MAZ), Manfrè (MIS).

NOTE: Ammoniti: Siino (MIS – 32’), Seckan (MAZ – 10’st), Terna Arbitrale: Lorenzo Armenia (Ragusa), Saracino, Artellini.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS