domenica, Febbraio 5, 2023
HomePoliticaCipriano: "la Meloni esalta Garibaldi offendendo la Sicilia è noi gridiamo indipendenza"

Cipriano: “la Meloni esalta Garibaldi offendendo la Sicilia è noi gridiamo indipendenza”

Il M. E.S.- Movimento Etico Siciliano, rincara la dose alle dichiarazioni che la Meloni ha rilasciato; la Meloni esalta Garibaldi e noi gridiamo indipendenza, ora oppure mai più! E’ ora di dire basta, siamo sempre fanalino di coda; ci trattano ancora come colonizzatori; siamo lo scendiletto dell’Italia e lo zerbino d’Europa, il  passato forse nulla ha  insegnato? Si sono forse dimenticati come al Popolo Siciliano, Garibaldi, il massone, il pedofilo, il truffatore, assassino, ladro di cavalli, che si è fatto come moglie una minore, c’ha causato morte e dolore? Signori sveglia, parliamo di circa 2 milioni di morti ; parliamo di donne e bambini mutilati, violentati, stuprati; parliamo di interi villaggi rasi al suolo con persone bruciate vive ; parliamo di uomini decapitati con le teste mozzate messe in mostra nelle piazze e poi portate come scalpi a Torino, dove i piemontesi c’hanno fatto un museo, tra l’altro ancora aperto. Ma la Meloni di cosa parla? Si faccia suggerire bene ed eviti di cercare ancora voti in Sicilia, visto che con il suo partito ha attribuito fondi Siciliani a  Cannes, che per fortuna il Presidente della Regione Siciliana ha bloccato, mentre la Corte Europea di Giustizia ha aperto una indagine. La Meloni si preoccupa dell’Ucraina, ma si scorda molto facilmente come con il Piemonte e l’Italia, la Sicilia ha subito lo stesso atteggiamento aggressivo, voluto da Cavour con la sua coalizione il Connubio e Garibaldi, unitamente alla complicità della massoneria inglese, nonostante il parere contrario della Regina Inglese di cui esiste un carteggio. Ora basta, si è superato il limite con la Meloni ed i suoi affiliati…; chiederemo alla Corte Europea di Giustizia di intervenire anche sull’invasione che stiamo ancora subendo dal 1861; vogliamo una commissione di inchiesta ed il riconoscimento del fatto che la Sicilia, una  nazione libera è stata attaccata…; l’Europa c’è lo deve, l’Italia va  condannata in pieno..!!! Ripetiamo, attenti Siciliani e ora di alzare la voce, attraverso una guerra Etica e pacifica …; una guerra che possa rivendicare ciò che ci appartiene, prima che sia troppo tardi..

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS