sabato, Maggio 25, 2024
HomeNewsMascali: assegnati fondi per indagini geognostiche e strutturali

Mascali: assegnati fondi per indagini geognostiche e strutturali

Dotare tutti i plessi scolastici della Sicilia della certificazione di vulnerabilità sismica, documento necessario per ottenere finanziamenti pubblici, a partire da quelli del Pnrr, per ristrutturazioni e interventi di edilizia e per migliorare la sicurezza delle strutture. Una priorità strategica del governo regionale che ha stanziato 15 milioni a valere su fondi Po Fesr 2014-/2020 da ripartire agli enti locali proprietari dei plessi scolastici, fissando tempi certi per l’accettazione del finanziamento e per le indagini necessarie alla classificazione sismica da concludersi entro la fine dell’anno scolastico in corso. La Regione, attraverso questo intervento finanziario intende infatti mappare, sotto il profilo della vulnerabilità sismica, tutti gli edifici scolastici della Sicilia, per affrontare un piano ragionato di messa in sicurezza a vantaggio della salvaguardia della salute della popolazione studentesca. Al Comune di Mascali  – conferma il vice sindaco di Mascali, Veronica Musumeci – è stato assegnato un contributo di 26.652,88 €. In questo senso, l’Amministrazione comunale, in funzione dell’entità del contributo assegnato, ha dato priorità al plesso scolastico di via Spiaggia a Fondachello. Il Comune ha comunicato l’accettazione del finanziamento, seguendo le indicazioni del decreto dell’assessorato regionale dell’Istruzione e della formazione professionale. Gli enti beneficiari, infatti, sono obbligati a comunicare l’accettazione del finanziamento entro un mese dalla notifica; poi avranno altri 20 giorni per comunicare l’elenco dei plessi selezionati per procedere all’ottenimento della certificazione. Le operazioni di indagine geognostica e strutturale degli edifici dovranno concludersi entro il prossimo 30 giugno.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS