venerdì, Marzo 31, 2023
HomeNewsL’istituto di istruzione superiore “Fermi - Eredia” di Catania ospita la nuova...

L’istituto di istruzione superiore “Fermi – Eredia” di Catania ospita la nuova sede dell’ONAV

Potenziare i percorsi formativi, sviluppare sinergie e creare impresa che accresca la professionalità nei giovani. L’istituto di istruzione superiore “E.Fermi-F.Eredia”di Catania ospiterà l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino (ONAV). A tagliare il nastro, per l’apertura della nuova sede, la dirigente prof.ssa Maria Giuseppa Lo Bianco: “Questa scuola investe energie e risorse per puntare sul futuro dei propri studenti. Ospitare L’ONAV all’interno della nostra “Casa del Vino”, che dispone di una sala riunioni e di una cantina, rappresenta un ulteriore passo in avanti nel nostro progetto di alta formazione.  La nostra è una antica Scuola Enologica dal 1881 e vogliamo assolutamente rilanciare questa grande tradizione con tante iniziative di grande spessore formativo e ribadire così la nostra costante sinergia con le istituzioni politiche, sociali e imprenditoriali siciliane del settore agroalimentare”. Collaborazione, formazione e conoscenza del territorio si incontrano per sviluppare ed espandere ulteriormente le già consolidate realtà regionali e nazionali. “Quello con l’Onav- conclude la dirigente- è solo il primo di una lunga serie di appuntamenti che culmineranno con i festeggiamenti del Decimo Anniversario della nostra Scuola Alberghiera”. Aprire le porte alle esperienze più alte della professione e della formazione grazie ad un istituto che vanta quasi duecento anni di storia. “Siamo orgogliosi di questa importante partnership- sottolinea Enzo Granata, professore Enologia e Viticultura dell’Istituto “Fermi-Eredia”– si tratta di un ulteriore momento  che permetterà alla nostra scuola di far capire all’esperto le potenzialità e l’offerta formativa di cui dispone come il conseguimento del titolo di perito agrario e la specializzazione di enotecnico”. “In contesti come questo la formazione è fondamentale- dichiara il delegato provinciale della sezione di Catania e Consigliere Nazionale ONAV Danilo Trapanotto– puntiamo molto sul bere consapevole attraverso parametri oggettivi. Ringrazio la dirigente Lo Bianco che ci ha consegnato una location ideale per sviluppare progetti importanti per i nostri corsi e le nostre serate di approfondimenti”. 

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS