martedì, Marzo 21, 2023
HomeScuola & FormazioneAl via la seconda edizione della Scuola politica di Siciliani Liberi

Al via la seconda edizione della Scuola politica di Siciliani Liberi

Questo sabato, 11 marzo, si inaugura a Palermo la seconda edizione della Scuola Politica di Siciliani Liberi con il primo seminario, dal titolo “Costituzioni di Sicilia”; ne seguiranno altri in diverse città siciliane.

Direttore della Scuola è Massimo Costa, professore della Facoltà di economia dell’Università degli studi di Palermo e cultore di storia economica, giuridica e politica siciliana, autore di diverse pubblicazioni su queste tematiche.

I seminari della Scuola Politica sono organizzati da Giuvintù Siciliana Lìbira, organizzazione giovanile di Siciliani Liberi.

Il seminario sulle “Costituzioni di Sicilia” tratta argomenti di natura storica e giuridica. “La scelta di inaugurare la Scuola con tali tematiche – afferma il prof. Massimo Costa – è dovuta alla convinzione che l’attivismo politico in Sicilia debba partire dalla conoscenza dello Statuto speciale e, in particolare, dal fatto che questo è frutto di una stratificazione storica del Costituzionalismo in Sicilia. L’Autonomia Speciale del 1946 è solo l’ultima delle costituzioni siciliane. Dopo alcuni cenni sul costituzionalismo nella Sicilia antica e medievale – conclude Costa – il seminario si concentrerà sulle 4 costituzioni che hanno preceduto lo Statuto del 1946: quella di Antico Regime (dal 1296 al XVIII secolo), quella del 1812, quella del 1848, e il progetto, mai attuato, di autonomia dentro il Regno d’Italia del 1860. Lo Statuto del 1946 viene infine presentato come naturale evoluzione di questa storia costituzionale unica al mondo”.

Il seminario comincerà alle 17:30 presso la sede di Siciliani Liberi, in piazzetta Giovanni Meli, 5 (palazzo Pantelleria). Le persone interessate possono chiedere ulteriori informazioni rivolgendosi agli organizzatori tramite questi recapiti: e-mail infoiscrizioni@sicilianiliberi.org  tel. (WhatsApp) 3471671731.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS