domenica, Marzo 3, 2024
HomeSportAmpia vittoria della Nuova Pallacanestro Marsala

Ampia vittoria della Nuova Pallacanestro Marsala

Ampia vittoria doveva essere e ampia vittoria è stata. La Nuova Pallacanestro Marsala si impone di prepotenza per 74 a 116 sul parquet agrigentino dell’Olympia Canicattì aggiungendo due punti alla propria classifica ed agganciando al sesto posto della Serie C Silver 2022-2023 l’Azzurra Pozzallo a quota 26.
Partita mai in equilibrio, visto l’evidente gap tecnico che divide i due roster in campo. Gli azzurri hanno sciorinato una buona pallacanestro in attacco, mettendo a segno il record di punti stagionale. Qualche sbavatura in fase difensiva, in un confronto comunque poco probabnte e nel quale coach Grillo ha dato ampio spazio anche a chi ha giocato meno in stagione.
Da segnalare l’assenza dell’asso argentino Ariel Svoboda, tenuto a riposo precauzionale da coach Grillo in vista del match contro la capolista di sabato.
Già nel primo quarto gli ospiti hanno messo la freccia chiudendo sul 16-26, allungando sul 36-60 a fine primo tempo. Nel terzo parziare capitan Frisella e compagni ne fanno ben trentasei portandosi sul 59-96, prima di arrivare alla sirena finale sul 74-116.
OLYMPIA CANICATTI’: Urosevic 22, Addalia 15, Ingenito 13, Radakovic 12, Petralito 4, Curreri 4, Zarcaro 2, Uka 2, Libro /, Jevtic /, Karac /.
Coach: Dario Provenzani.
NUOVA PALLACANESTRO MARSALA: Minore 25, Alfieri 18, Genovese 12, A. Cucchiara 11, Lentini 11, Dancetovic 9, Agate 9, A. Grillo 9, Chen 6, Frisella 6, Donato /, Linares /.
Coach: G. Grillo.
Assistant: G. Cucchiara.
RISULTATO FINALE: 74 – 116 (36-60 1° Tempo) ——
Da un’Olympia… all’altra. Neanche il tempo di fare la doccia, ed è già prepartita di Nuova Pallacanestro Marsala – Olympia Comiso, partita in programma sabato 1° aprile al PalaMedipower, con palla a due fissata come di consueto per le 18:00.
Su entrambe le partite, abbiamo raccolto le impressioni di Alessio Alfieri, pivot che ha messo a referto 18 punti a Canicattì. “Abbiamo giocato un’ottima pallacanestro in attacco, mancando però di attenzione in difesa. Il divario tecnico era chiaramente sbilanciato a nostro vantaggio, e quindi abbiamo soltanto fatto il nostro. Sabato invece la situazione sarà praticamente capovolta, in quanto Comiso ha un roster molto fisico e molto tecnico, con dei valori oggettivi più alti dei nostri. Sarà una partita durissima e dovremo fare a meno di Minore, che sicuramente andrà a giocare con la 2B Control Trapani in A2”.
All’andata, il risultato fu impietoso con l’Olympia Comiso che vinse 99-63.
Gli azzurri adesso dovranno cercare di fare di meglio, e cercare un’impresa che avrebbe un peso specifico enorme in vista dell’ultimo quarto di regualar season.
(in foto Aurelio Grillo, playmaker della Nuova Pallacanestro Marsala, ndr)

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS