sabato, Giugno 15, 2024
HomeEccellenze SicilianeCucina e SaporiWineloverstrapani: nuovo appuntamento con la convivialità

Wineloverstrapani: nuovo appuntamento con la convivialità

Un altro appuntamento in grande stile, con al centro la convivialità, è stato organizzato da Wineloverstrapanil’11 maggio scorso. Ospite una delle cantine più rappresentative del territorio siciliano con quasi 300 anni di storia: Tasca d’Almerita e le sue etichette più premiate.

Un viaggio enogastronomico di 5 portate per 5 vini in abbinamento presso ‘Gennaio30 bistrot’, con il format invariato social dinner, didattica in convivialità.

I commensali sono stati intrattenuti con i piatti proposti in abbinamento dagli chef Gaetano Basiricò e Josephine Di Giovanni che hanno dato vita a un menu degustazione in abbinamento ai 5 vini. 

Nella fattispecie il menu comprendeva i seguenti: 

– Crudo di pesce in winegrette in abbinamento al Buonora Etna Doc Carricante Tenuta Taccante Tasca D’almerita

– Fusilli Az.Agricola Damigella Cozze e Vongole con olio in infusione d’aglio rosso con prezzemolo e basilico in abbinamento al Grillo di Mothia Tenuta Withaker Tasca D’almerita

– Pesce Azzurro Ceci e Crusca in abbinamento a Almerita Brut Rosè Tenuta Regaleali Tasca D’Almerita

– Filetto del Pescato con Salsa di Pizzutello, timo di Marettimo e olive nera in abbinamento a Chardonnay Sicilia DOC Vigna San Francesco – Tasca D’Almerita

– Gambero Fior di Sale e Capperi in abbinamento a Malvasia Tenuta Capofaro Tasca D’Almerita


Per la Cantina è intervenuta Costanza Chirivino che ha allietato i commensali con un gradevole racconto sulla cantina e i vini che erano in degustazione.

Una serata alla quale hanno preso parte circa 50 commensali, che hanno rapidamente reso sold out l’evento a pochi giorni dal lancio. Come sempre pubblico variegato, unito dalla grande passione per il vino e la buona cucina, anche questa volta proveniente anche da fuori la provincia di Trapani, ma con la presenza anche di molti marsalesi.

“Wineloverstrapani aumenta di evento in evento il numero di seguaci e ad oggi sono oltre 600 quelli attivi in tutta la provincia – dice Francesco Cangemi, sommelier Ais e manager del turismo, fondatore dell’Associazione nata per far fronte all’esigenza degli stakeholder dell’enogastronomia del territorio di proporre eventi e attività didattiche – e questo ha già allertato diverse associazioni di categoria a individuare opportunità di collaborazione per il futuro. Wineloverstrapani sta già pensando di ampliare i suoi contenuti, aggiungendo agli eventi anche attività didattiche e formative come masterclass e corsi altamente professionalizzanti per sommelier e ristoratori che molto probabilmente si apriranno il prossimo autunno. Per il mese di agosto abbiamo già in programma un grande evento che coinvolgerà diverse realtà vitivinicole; un appuntamento che in condivisione con le istituzioni e le associazioni di categoria vorremmo potesse divenire per il futuro un momento di condivisione e aggregazione e fonte di promozione del nostro territorio. Aver ricevuto la disponibilità di una cantina come Tasca D’Almerita e la presenza di Costanza Chirivino della famiglia Tasca ci rende tutti orgogliosi, consci che l’approccio utilizzato nella promozione di queste attività può portare importanti vantaggi a tutto il sistema HO.RE.CA.”

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS