giovedì, Maggio 30, 2024
HomeCronacaAlcamo: non si ferma all’alt, inseguito e fermato aggredisce i carabinieri e...

Alcamo: non si ferma all’alt, inseguito e fermato aggredisce i carabinieri e danneggia le gazzelle, arrestato


I Carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo hanno arrestato per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato, un pregiudicato alcamese classe ’91.

L’uomo, a bordo della propria autovettura, non si è fermato all’ALT intimato dai Carabinieri durante un posto di blocco dandosi alla fuga in direzione Alcamo Marina. I militari dell’Arma di Alcamo, dopo un breve inseguimento, riuscivano a bloccarlo, con l’ausilio dei colleghi di Castellammare del Golfo, dopo che autonomamente il 32enne impattava contro un palo della luce.

Dopo la perquisizione veicolare e personale, che ha portato anche al ritrovamento di una dose di hashish, sequestrata, il 32enne èandato in escandescenza ed avrebbe aggredito i militari operanti,colpendo altresì con calci e pugni i veicoli dell’Arma che riportavano vistosi danni alla carrozzeria. I Carabinieri hanno dovuto ricorrere all’utilizzo del Taser per immobilizzarlo.

Terminati gli atti di rito, a seguito dell’udienza di convalida, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS