domenica, Giugno 23, 2024
HomeAmbienteIsole ecologiche per rifiuti marini a Mazara: come utilizzarle

Isole ecologiche per rifiuti marini a Mazara: come utilizzarle

“Grazie al finanziamento del Flag sono state realizzate due isole ecologiche per il conferimento dei rifiuti marini, che sono ubicate nelle aree del porto nuovo e del piazzale Quinci di Mazara del Vallo.  Rivolgiamo un appello affinché questa opportunità possa essere meglio sfruttata. Basterà recarsi nella sede del Distretto della Pesca adiacente il Palazzo comunale di via Carmine, compilare il modulo di registrazione ed iniziare il conferimento, utilizzando semplicemente la propria tessera sanitaria. Il servizio è completamente gratuito. Pescatori e diportisti hanno finalmente isole ecologiche dove conferire reti e materiali da pesca e in tal modo si potrà anche dare una mano alla salvaguardia dell’ambiente”.

Con questo messaggio l’assessore comunale all’Ambiente Gioacchino Emmola lancia un appello ad associazioni armatoriali, di categoria, diportisti e pescatori affinché possano essere utilizzate le isole ecologiche marine installate nel piazzale Quinci e nell’area del mercato agroalimentare del porto nuovo.

I rifiuti che è possibile conferire. Nelle Isole ecologiche marine potranno essere conferiti: plastica, vetro, alluminio, carta e cartone, reti e materiali residui da pesca, batterie esauste e materiale residuale indifferenziato.

Come registrarsi e utilizzare le isole ecologiche marine. Per conferire i rifiuti sopradescritti occorrerà registrarsi utilizzando il modulo allegato. Presso il Distretto della Pesca e della Crescita Blu di Mazara del Vallo (via Carmine n.6) è stato attivato un info point pesca ed un servizio email (sportellopescamazara@gmail.com) dove richiedere il modulo e spedirlo una volta compilato e sottoscritto per la registrazione. E’ possibile anche recarsi direttamente allo Sportello Pesca per ritirare il modulo e sottoscriverlo in tempo reale. Una volta effettuata la registrazione, il sistema riconoscerà il codice fiscale della persona registrata e questa, ogni volta che lo desideri, potrà recarsi presso una delle due isole ecologiche marine e conferire i rifiuti semplicemente strisciando la tessera sanitaria.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS