martedì, Dicembre 5, 2023
HomeNewsMarsala. Inizio anno scolastico. Grillo: “Nuovi impianti di climatizzazione, scuolabus, tariffe...

Marsala. Inizio anno scolastico. Grillo: “Nuovi impianti di climatizzazione, scuolabus, tariffe mensa rimodulate, assicurata assistenza alunni con disabilità”

“Nell’augurare un buon inizio a studenti, docenti, dirigenti e operatori scolastici, teniamo a precisare che in questi mesi abbiamo lavorato per assicurare una serena attività didattica. Siamo intervenuti sugli edifici, accedendo a notevoli risorse del Pnnr, al fine renderli più sicuri e confortevoli, migliorando altresì il servizio scuolabus anche per rassicurare le famiglie. Nessuna preoccupazione per mensa e assistenza agli alunni con disabilità, temi che sono all’attenzione di questa Amministrazione e per i quali le soluzioni sono già state definite”. Lo afferma il sindaco Massimo Grillo che, in occasione dell’apertura del nuovo anno scolastico – gran parte degli Istituti hanno iniziato oggi – rappresenta, in sintesi, il lavoro propedeutico svolto per un sereno svolgimento dell’attività didattica nelle scuole comunali. Per molte di queste, infatti, le ultime novità riguardano il rifacimento degli impianti di climatizzazione, ponendo fine ai problemi di riscaldamento/raffreddamento. Si utilizzeranno parte dei fondi Pnrr – circa 340 mila euro assegnati dal Ministero dell’Interno, Dipartimento per gli Affari interni e territoriali – a beneficio degli Istituti Mario Nuccio (sede centrale e plessi Ciavolo, Digerbato, Caimi), Alcide De Gasperi, Stefano Pellegrino (plessi Madonna Alto Oliva, Paolini, XI Maggio, Casazze, Gabelli), V Circolo Didattico, Sturzo (sede centrale e plessi San Carlo, Asta, Meli). Sul fronte scuolabus, l’assessore Salvatore Agate assicura che “come nei precedenti anni, il servizio sarà operativo dalla prima settimana di ottobre. E ciò, in ragione del fatto che ai mezzi resi disponibili dall’Impresa aggiudicataria del servizio, si aggiungeranno i nuovi e moderni scuolabus euro 6 recentemente acquistati”. Questi, infatti, col nuovo anno scolastico verranno immessi sustrada in sostituzione dei vecchi scuolabus comunali, dismessi definitivamente dal parco mezzi comunali. L’altro tema caldo è quello degli Assistenti alla comunicazione (Asacom). “Anche su questo servizio, afferma la vicesindaco Valentina Piraino, dopo diversi incontri con operatori e sindacati ci sentiamo dirassicurare le famiglie degli alunni con disabilità: il servizio sarà regolarmente garantino. Infine il servizio refezione scolastica.L’Amministrazione comunale ha dato precise disposizioni agli Uffici per venire incontro alle famiglie interessate al servizio mensa, rendendolo più accessibile alle fasce di reddito più basse. Sull’argomento si è in attesa del parere tecnico della dirigente di Marsala Schola.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS