mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeNewsCattedrale: consegna indicazioni pastorali e anniversario episcopale del vescovo

Cattedrale: consegna indicazioni pastorali e anniversario episcopale del vescovo

Lunedì 2 Ottobre – dalle ore 17. Assemblea Sinodale Diocesana e Celebrazione Eucaristica nel 12° anniversario di Ordinazione Episcopale del vescovo Raspanti

Lunedì 2 ottobre, a partire dalle ore 17avrà luogo, nella Basilica Cattedrale diAcireale, l’ASSEMBLEA SINODALE DIOCESANA. Nello stesso giorno la comunità diocesana ringrazierà il Signore anche per il 12° ANNIVERSARIO DI ORDINAZIONE EPISCOPALE del vescovo mons. ANTONINO RASPANTI, che consegnerà ai presenti le INDICAZIONI per il nuovo ANNO PASTORALE. In realtà il vescovo ricorda il suo anniversario il giorno 1° ottobre, quando nel 2011 giunse ad Acireale, ed essendo quest’anno di domenica, non si sarebbe potuto garantire la presenza dei sacerdoti e laici in quanto impegnati nelle comunità parrocchiali.

Sarà presente in Cattedrale anche don Vittorio Rocca che esporrà il percorso del cammino sinodale giunto alla fase sapienziale.

Il PROGRAMMA di lunedì 2 ottobre:

– Ore 17.00: PREGHIERA INIZIALE; PRESENTAZIONE DELLE INDICAZIONI PASTORALI PER L’ ANNO 2023-24 E DELLA FASE SAPIENZIALE DEL CAMMINO
SINODALE.
– Ore 19.00: SANTA MESSA DI RINGRAZIAMENTO nel 12° ANNIVERSARIO EPISCOPALE di MONS. ANTONINO RASPANTI.

Il tema del nuovo anno pastorale è “Una Chiesa che cammina con tutti”. La proposta del vescovo Raspanti alla diocesi è quella, ancora una volta, nel discernimento di percorrere insieme la strada della storia, così come racconta l’episodio evangelico dei discepoli di Emmaus.

Mons. Agostino Russo, vicario generale, così si esprime: “Nel prepararci a vivere questo nuovo anno pastorale affidiamo la Diocesi all’intercessione del Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria e della nostra celeste Patrona Santa Venera, affinché non vengano mai meno i doni dell’unità e della corresponsabilità. Vogliamo, inoltre, fare i migliori auguri al nostro vescovo, rinnovando la nostra manifestazione sincera di gratitudine, stima ed affetto filiale”.

Le Linee Guida della Conferenza Episcopale Italiana, infatti, “esprimono quel “grazie” che accompagna, incoraggia, fa ardere il cuore e diventa slancio per una conversione autentica: “Proseguiamo insieme questo percorso con grande fiducia nell’opera che lo Spirito Santo va realizzando. È lo Spirito il protagonista del processo sinodale: Lui e non noi. È Lui che apre sia i singoli e le comunità all’ascolto e rende autentico e fecondo il dialogo; è Lui che illumina il discernimento, orienta le scelte e le decisioni; è Lui, soprattutto, che crea l’armonia e la comunione nella Chiesa” così Papa Francesco nel discorso ai partecipanti all’incontro nazionale dei referenti diocesani del Cammino sinodale italiano il 25 maggio 2023.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS