mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeEconomiaAgroalimentare & PescaEventi: Ììsa, il “pesce povero” protagonista a Isola delle Femmine, dal 30...

Eventi: Ììsa, il “pesce povero” protagonista a Isola delle Femmine, dal 30 settembre all’1 ottobre

Il “pesce povero” sarà il protagonista della manifestazione “Ììsa 2023. Parliamo di pesce e di pescato”, giunta alla terza edizione, che si terrà a Isola delle Femmine (Palermo), in Piazza Pittsburg, sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre. 

Due giorni scanditi da show cooking, degustazioni, mostre, dibattiti, musica e intrattenimento, durante i quali il tema principale sarà la pesca e la cucina del pesce azzurro.

L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Centro Studi Elementi e patrocinata dal Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca, dal Ministero dell’agricoltura e dal Dipartimento regionale della pesca mediterranea della Regione Siciliana.

“Ììsa – spiegano gli organizzatori – è l’esclamazione tipica dei pescatori siciliani pronunciata quando issano le reti sulle imbarcazioni. Con la nostra iniziativa vogliamo fare di più che semplicemente sostenere l’industria ittica. Aspiriamo a creare un movimento, un’onda di consapevolezza che si estende a livello regionale, nazionale e internazionale. Per questo, grazie alla comunità europea, proponiamo campagne e eventi di alto impatto che mettano in luce non solo il pesce più popolare, ma anche quelle specie locali meno note, spesso sottovalutate. Ci focalizziamo in particolare sul “Pesce povero”, frutto di una pesca costiera artigianale e di un allevamento sostenibile”. 

Il programma della prima giornata prevede alle ore 16.30 un dibattito pubblico, presso la biblioteca comunale, sulle prospettive di sviluppo delle filiere ittiche siciliane, al quale prenderanno parte: Luca Sammartino, assessore regionale alla pesca mediterranea; Alberto Pulizzi, direttore generale del Dipartimento della pesca mediterranea; Orazio Nevoloso, sindaco del Comune di Isola delle Femmine; Leonardo Catagnano, dirigente del Servizio 4 del Dipartimento della pesca mediterranea; Mauro Sinopoli, del Sicily Marine Centre di Stazione Zoologica Anton Dohrn; dai pescatori locali.

Dalle 17 alle 20 sarà possibile visitare la Mostra dell’artigianato, a cura dell’Associazione STS, animata dall’intrattenimento musicale del Dinamica Trio. Dalle 18 alle 20, invece, si terrà lo show cooking “Aperitivo Ììsa”, con degustazioni guidate di pesce azzurro. Chiuderà la giornata alle 21 l’intrattenimento artistico “3, 2, 1… Boomer” di e con Ernesto Maria Ponte.

Il giorno successivo, domenica 1 ottobre, dalle 17 alle 19 si riaprono le porte della Mostra dell’artigianato, a cura dell’Associazione STS, animata dallo spettacolo dell’Associazione culturale Folclorica “A Tunnara”. La manifestazione si concluderà alle 17.30 con lo show cooking “Ììsa – Sagra del capone fritto”, con degustazioni guidate di pesce azzurro.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS