mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeSportVela1001VELACup, le Università di Padova, Palermo e Karlsruhe fra i vincitori della...

1001VELACup, le Università di Padova, Palermo e Karlsruhe fra i vincitori della XV edizione

Si è chiusa con la vittoria dell’Università di Padova con l’equipaggio di Ate 1222 la quindicesima edizione del Trofeo 1001VELAcup, la regata internazionale che ha visto sfidarsi per tre giorni nel golfo di Mondello imbarcazioni a vela progettate, costruite e condotte dagli studenti universitari. Al secondo posto il Politecnico di Torino con Fenix 38 che ha chiuso davanti all’altro equipaggio dell’Università di Padova Aletheia 42.

Il Trofeo 1001VELAcup è ideato dagli architetti Massimo Paperini e Paolo Procesi, organizzato dall’Associazione 1001VELAcup in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo, l’Assemblea Regionale Siciliana, il Comune di Palermo e il Circolo della Vela Sicilia e coinvolge ogni anno università italiane ed europee. Quest’anno al via si sono presentate 11 barche in rappresentanza di cinque università: la delegazione più numerosa è stata quella del Politecnico di Torino che è arrivata con 2 barche e 37 fra membri degli equipaggi, progettisti e professori; l’Università di Padova ha portato 3 barche e 25 elementi; 25 persone e 2 barche per i tedeschi dell’Hochschule Karlsruhe; 13 componenti del team e 3 barche per l’Università di Trieste; una barca e 10 persone per l’equipaggio di casa dell’Università di Palermo guidato dal docente di ingegneria Antonio Mancuso. 

1001VELAcup è un progetto che interfaccia didattica e sport, che è in grado di stimolare all’interno delle università attività di ricerca, innovazione e formazione nel campo del design e della progettazione navale per proporre un nuovo modo di concepire la didattica.

A fare da prologo al Trofeo 1001VELACup come da tradizione il Trofeo Paolo Padova che si è disputato invece nel golfo di Palermo giovedì scorso. A vincere è stata l’Hochschule Karlsruhe che ha piazzato due equipaggi al primo e secondo posto con Germany 1 e Germany 2. Terzo posto per l’Università di Trieste.

Assegnato per la prima volta il premio Mainaldo Maneschi: la giuria formata da Massimo Paperini, Presidente di 1001VELAcup, Flaviano Navone, progettista, Jaime Navarro, esperto World Sailing, Giulio Guazzini, giornalista, e Alberto La Tegola, velista ha valutato i progetti dei team che hanno partecipato alla manifestazione e ha premiato il progetto del team Led 23 dell’Università di Palermo. Al secondo posto Lina Rossa 49 dell’Università di Trieste. Terzo posto a pari merito per Boatima Prime 315 dell’Università di Karlsruhe e i padovani di Aletheia 42. Sempre nell’ambito del premio Mainaldo Maneschi, in ricordo del brillante ingegnere meccanico della Philip Morris, pilota di kart e velista morto a 29 anni a luglio del 2022 vittima del sarcoma di Ewing, a vincere nella combinata fra risultati acquisiti in regata e migliore progetto è stata Aletheia 42.

Per il trofeo 1001FoilCup, infine, vittoria ex aequo per l’Università di Palermo e il Politecnico di Torino.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS