sabato, Luglio 13, 2024
HomeEventiConclusa la 2^ edizione del Dattilo Cibus Fest

Conclusa la 2^ edizione del Dattilo Cibus Fest

Una festa che, esattamente come lo scorso anno, ha richiamato nella frazione di Dattilo, un gran numero di appassionati di street food, visitatori, turisti e curiosi in cerca di relax e momenti di condivisione. Il Dattilo Cibus Fest appena concluso si conferma l’evento enogastronomico tanto atteso nel mese di ottobre, in grado di promuovere il cibo del territorio, coniugandolo con sport, musica, spettacolo e informazione. 

Dal 13 al 15 ottobre, infatti, l’iniziativa organizzata dall’Associazione Culturale ‘Ciuri’, con il patrocinio dell’Assessorato regionale all’Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea, dell’Ars, del Comune di Paceco e della Pro Loco di Dattilo, ha dato spazio a tutte le tipicità del comparto agroalimentare, offrendo un’esperienza gastronomica speciale ideata nell’ambito di un progetto di marketing territoriale che intende favorire la scoperta sempre più consapevole del vasto patrimonio storico, paesaggistico ed enogastronomico del territorio di Paceco e della provincia di Trapani. 

Due i talk show organizzati  nelle giornate di venerdì 13 e sabato 14, sui temi “Sicilia in Dialogo: Politica, Agricoltura e il Cuore dei Nostri Territori” e “Sicilia Terra e Gusto: un Viaggio tra Sapori e Tradizioni”, cui hanno preso parte rispettivamente l’On. Dario Safina, il sindaco di Paceco, Aldo Grammatico, il presidente della Pro Loco di Dattilo, Salvatore Fiorinoe ancora il dottor Gaspare Rubino, presidente dell’Associazione “Batticuore… Batti Onlus”, Giuseppe Vultaggio, sommelier, delegato AIS per la provincia di Trapani e Responsabile Federale FedAgricoltura-C.I.F.A. per il Comune di Misiliscemi, Franco Rodriguez, sommelier e delegato regionale regionale dell’AIS, Antonino Spezia, presidente delle Cantine Terre di Giafar e Stefania Renda, giornalista. Nell’ambito della tre giorni l’emittente mazarese Radio Azimut Network ha seguito l’evento dando spazio agli standisti, agli organizzatori e a tutti i presenti alla manifestazione. Apprezzato anche il concorso canoro “Lasciatemi cantare…” e le esibizioni della scuola di danza Asd Bailando Academy Sicilia. A concludere il Dattilo Cibus Fest, come da tradizione, è stato il ‘Premio 91027’, giunto quest’anno alla 3^ edizione, assegnato alle eccellenze del territorio e presentato da Ninny Bornice e Jana Cardinale. Questi i premiati:
La Riserva naturale orientata “Saline di Trapani e Paceco”, con la direttrice Silvana Piacentino, la Asd Amici Del Tennis Paceco, l’Associazione Culturale “La Koinè della Collina” e l’Officina Martinico Srl. Sul palco per l’assegnazione dei riconoscimenti, oltre al sindaco, gli assessori Marilena Barbara, Danilo Fodale e Salvatore Castelli, e la presidente del Consiglio Comunale Maria Basiricò. 

L’Amministrazione Comunale ha dato appuntamento al prossima edizione, per un’edizione che sia ulteriormente perfezionata e che sia in grado di  rendere Dattilo luogo di attrattiva per le tipicità enogastronomiche ma anche per le caratteristiche del territorio. 

Soddisfatto l’organizzatore, Filippo Peralta, che dice: “Un ringraziamento speciale va ai produttori locali che hanno reso possibile la realizzazione di questo festival gastronomico. Non posso dimenticare di ringraziare lo straordinario team di volontari della Pro Loco Dattilo che ha lavorato instancabilmente. Grazie alle Forze di Polizia e ai volontari di Protezione civile per l’importante lavoro fatto. Un ringraziamento speciale va a tutti gli sponsor, all’AGESP S.p.A. e ai partner istituzionali, Assessorato Regionale all’Agricoltura, Assemblea Regionale Siciliana e Comune di Paceco che hanno sostenuto il Dattilo Cibus Fest. Infine grazie a chi ha partecipato al festival con energia ed entusiasmo”.

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS