venerdì, Dicembre 8, 2023
HomePoliticaARSFemminicidio, Catania: “servono leggi speciali e gruppi di lavoro specializzarti”

Femminicidio, Catania: “servono leggi speciali e gruppi di lavoro specializzarti”

«La delicata questione dei femminicidi va trattata con leggi speciali e, soprattutto, task force e gruppi di lavoro specializzati e formati. Per non vedere più altre Giulia morire bisogna intervenire subito». È quanto afferma l’onorevole Nicolò Catania, vice capo gruppo FdI all’Ars, dopo l’ennesimo femminicidio di Giulia Cecchettin. «Il femminicidio è una piaga nazionale, è un male che va estirpato – dice ancora l’onorevole – e la politica non può rimanere a guardare». Proprio in questi giorni, dopo l’uccisione della Cecchettin, l’onorevole è stato contattato da una donna vittima di violenze che è in attesa dell’iter giudiziario a carico del suo ex marito. «La signora – ha detto l’onorevole Catania – mi ha raccontato delle criticità riscontrate, a partire dalla scarsa preparazione degli enti che intervengono, perché nonostante i tanti sforzi non comprendono certe dinamiche malate. L’auspicio è quello che il Governo e il Parlamento possano discutere sulla questione, scegliendo la via di leggi speciali».

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS