lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeAmbienteA Messina ‘germoglia’ il ‘Bosco Diffuso Despar’

A Messina ‘germoglia’ il ‘Bosco Diffuso Despar’

Più verde in provincia di Messina. Nel comune di Santa Teresa di Riva, in contrada Casalotto, ‘germoglia’ il progetto Bosco Diffuso del gruppo Despar Italia. L’iniziativa è del Consorzio che riunisce sotto il marchio Despar sei aziende della distribuzione alimentare e negozianti affiliati, insieme al socio Despar Messina (Fiorino) che, a Santa Teresa di Riva, in collaborazione con l’Associazione Ulisse, contribuirà a rendere più verde il territorio del comune. 

Grazie alla collaborazione con PlanBee, il marchio dell’Abete porta avanti il progetto su tutto il territorio nazionale. Nel comune ionico, Despar Italia e Despar Messina Fiorino pianteranno un nucleo di alberi di specie Citrus Yunus che saranno parte del ‘Bosco Diffuso Despar’, che sta prendendo vita in sette diverse località italiane, individuate nelle aree di riferimento delle aziende del Consorzio. 

L’iniziativa in provincia di Messina è in sinergia con l’Associazione Ulisse, che dal 2007, è impegnata nell’accompagnamento di soggetti in stato di fragilità e nel miglioramento della qualità della vita nel comprensorio. Fra le diverse attività, Ulisse si occupa anche di ortoterapia, agricoltura sociale e messa a dimora di alberi in diverse aree della Sicilia.

Il ‘Bosco Diffuso Despar’, in partnership con PlanBee, la prima piattaforma in Italia interamente dedicata a progetti di cura e tutela dei beni comuni, prevede la piantumazione di 1.404 alberi che coincidono al numero di punti vendita sul territorio nazionale, in sette località diverse d’Italia corrispondenti alla sede centrale di Despar Italia a Bologna e ai territori di competenza dei soci. 

I nuovi alberi sono piantati in collaborazione con enti e associazioni non profit locali specializzate in interventi di rigenerazione ambientale e con una forte impronta sociale che hanno già ampia esperienza sul campo e un solido radicamento territoriale. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto ‘One Tree Planted’ di Spar International, organizzazione di cui Despar Italia fa parte, che ha già visto piantare 32.440 alberi in 10 paesi dell’universo Spar. 

Filippo Fabbri, direttore generale di Despar Italia, commenta: “L’iniziativa ‘Bosco Diffuso Despar’ unisce in un simbolico filo rosso i nostri soci e le diverse regioni nelle quali siamo presenti in Italia e si inserisce nell’ambito delle attività di responsabilità sociale che la nostra insegna mette in campo, confermando ancora una volta il legame di Despar con i territori in cui opera. Si tratta di un progetto che ribadisce quanto la sostenibilità sia centrale nelle nostre scelte di business, come testimonia il nostro Manifesto di Sostenibilità, che abbiamo recentemente presentato, e nel quale raccogliamo i principi con cui Despar Italia intende tradurre le sfide della sostenibilità in azioni concrete per la creazione di valore sociale, ambientale e di benessere delle persone, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu 2030. 

 “Ci impegniamo ogni giorno affinché l’impatto delle nostre attività sull’ambiente sia sempre più sostenibile”, aggiunge Maria Grazia Fiorino amministratore del Gruppo Fiorino Despar Messina. Portare anche nella nostra provincia l’iniziativa ‘Bosco Diffuso Despar’, insieme al Consorzio Despar Italia e con la collaborazione dell’Associazione Ulisse, è un segno tangibile che conferma il nostro impegno e la nostra attenzione per il territorio, la crescita e il benessere delle comunità in cui operiamo. Rendere più verde, attraverso la piantumazione di alberi un’area così bella, ci rende orgogliosi ed è il nostro modo concreto di prenderci cura del territorio nel quale viviamo e operiamo”. 

Armando Mattei, ceo di PlanBee, afferma: “l’iniziativa realizzata nel Comune di Santa Teresa di Riva è un perfetto esempio di un progetto nato dal basso per migliorare il territorio, rendendo le città più verdi e restituendo spazio alla comunità con un significato nuovo. Il ‘Bosco Diffuso Despar’ con i suoi sette progetti locali è infatti uno strumento di sostenibilità ambientale, ma anche sociale: ecco come il verde diventa motore di rigenerazione territoriale per i nostri quartieri e le nostre città.”

Carmelo Cutrufello, presidente di Associazione Ulisse, si augura che “sempre più imprese seguano l’esempio virtuoso di Despar, azienda alla quale va il nostro plauso ed i nostri ringraziamenti a nome della comunità, dei nostri ragazzi e delle loro famiglie”.

IL MANIFESTO – L’iniziativa ‘Bosco Diffuso Despar’ si inserisce nel percorso tracciato dal Manifesto di Sostenibilità recentemente presentato da Despar Italia a cui hanno aderito anche le sei aziende consorziate. 

Articoli Correlati
- Advertisment -

ULTIME NEWS